InstaNews http://www.instanews.it InstaNews | News e recensioni con un tocco di stile Fri, 29 May 2015 15:51:23 +0000 it-IT hourly 1 http://wordpress.org/?v=4.2.1 Copyright © InstaNews 2015 instanewsit@gmail.com (InstaNews) instanewsit@gmail.com (InstaNews) http://www.instanews.it/wordpress/wp-content/plugins/podpress/images/powered_by_podpress.jpgInstaNewshttp://www.instanews.it/wordpress 144 144 InstaNews | News e recensioni con un tocco di stile InstaNews InstaNews instanewsit@gmail.com no no Google Photos: illimitato e ciao alla privacyhttp://www.instanews.it/2015/05/29/google-photos-illimitato-e-ciao-alla-privacy/ http://www.instanews.it/2015/05/29/google-photos-illimitato-e-ciao-alla-privacy/#comments Fri, 29 May 2015 15:48:45 +0000 http://www.instanews.it/?p=4023 Nella giornata di ieri è iniziato il Google I/O 2015, l’evento annuale di Google in cui il colosso americano presenta tutte le novità riguardanti il sistema operativo Android e tutto l’ecosistema che ormai gli ruota attorno. Padrone della serata, più anche della nuova release di Android, è stato sicuramente il servizio per le fotografie introdotto: […]

L'articolo Google Photos: illimitato e ciao alla privacy sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Nella giornata di ieri è iniziato il Google I/O 2015, l’evento annuale di Google in cui il colosso americano presenta tutte le novità riguardanti il sistema operativo Android e tutto l’ecosistema che ormai gli ruota attorno.

image

Padrone della serata, più anche della nuova release di Android, è stato sicuramente il servizio per le fotografie introdotto: Google Photos.

Il nome non è ovviamente nulla di originale, specie se comparato alla concorrenza, ma di per sé si appresta ad essere e rimanere per lungo tempo il miglior servizio di gestione ed archiviazione di fotografie.

Ogni utente provvisto di un account Google avrà la possibilità di avere uno spazio illimitato – mi riservo di verificare meglio questa informazione – in cui poter inserire tutte le proprie fotografie a patto che esse siano inferiori ai 16 megapixel e che siano filmati al massimo in FullHD. Per tutto il resto invece scatterà il conteggio dei GB dal proprio account di Google Drive che ricordiamo essere il migliore a livello di prezzi sul mercato.

L’applicazione è pienamente compatibile con Android ed iOS. La sua interfaccia riprende molto da vicino quella della galleria di default di iOS ed allo stesso tempo permette di visualizzare negli anni, mesi e giorni le fotografie. Il servizio, seppur appena lanciato in fase definitiva, pare funzionare veramente bene e permetterà di sincronizzare tra più dispositivi le fotografie in modo da avere sempre tutte catalogate con il nostro account.

Sono veramente eccitato all’idea di poter finalmente avere un gestore delle fotografie completo e che mi permetta di tenerle ordinate in maniera totalmente automatica.

Ovviamente però non è tutto oro quello che luccica. Così facendo a Google daremo, oltre che i nostri dati, anche le nostre fotografie. Si ci danno un servizio gratuito, ma dietro in realtà la società lo fa per avere ulteriori informazioni riguardanti le nostre persone. Ormai si siamo quasi abituati, sarà un bene fornirgli anche le nostre foto dei momenti più indimenticabili della nostra vita? A voi la scelta.

L'articolo Google Photos: illimitato e ciao alla privacy sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/29/google-photos-illimitato-e-ciao-alla-privacy/feed/ 0
Segui il keynote del Google I/O 2015 con InstaNewshttp://www.instanews.it/2015/05/28/segui-il-keynote-del-google-io-2015-con-instanews/ http://www.instanews.it/2015/05/28/segui-il-keynote-del-google-io-2015-con-instanews/#comments Thu, 28 May 2015 16:05:55 +0000 http://www.instanews.it/?p=4019 Con un po’ di ritardo nella comunicazione, mi scuso ma non ero sicuro di farcela, oggi seguiremo insieme l’evento di apertura del Google I/O in diretta da San Francisco. Per farlo insieme? Baste seguire l’hashtag su Twitter #GoogleIN o il box in questo articolo. Tweet riguardo #GoogleIN

L'articolo Segui il keynote del Google I/O 2015 con InstaNews sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Con un po’ di ritardo nella comunicazione, mi scuso ma non ero sicuro di farcela, oggi seguiremo insieme l’evento di apertura del Google I/O in diretta da San Francisco.

Google-IO-2015Per farlo insieme? Baste seguire l’hashtag su Twitter #GoogleIN o il box in questo articolo.


L'articolo Segui il keynote del Google I/O 2015 con InstaNews sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/28/segui-il-keynote-del-google-io-2015-con-instanews/feed/ 0
Xperia Z3+ ed il consumatore dice di nohttp://www.instanews.it/2015/05/27/xperia-z3-ed-il-consumatore-dice-di-no/ http://www.instanews.it/2015/05/27/xperia-z3-ed-il-consumatore-dice-di-no/#comments Wed, 27 May 2015 11:48:15 +0000 http://www.instanews.it/?p=4012 Dopo aver sperato che il lancio del Sony Xperia Z4 avvenisse solamente in Asia per ragioni ai noi ignote, Sony si è nuovamente smentita e per l’ennesima volta ha evitato di ascoltare il parere dei consumatori e di lanciare sul mercato un nuovo top di gamma, il Sony Xperia Z3 Plus. Insomma la storia si è ripetuta […]

L'articolo Xperia Z3+ ed il consumatore dice di no sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Dopo aver sperato che il lancio del Sony Xperia Z4 avvenisse solamente in Asia per ragioni ai noi ignote, Sony si è nuovamente smentita e per l’ennesima volta ha evitato di ascoltare il parere dei consumatori e di lanciare sul mercato un nuovo top di gamma, il Sony Xperia Z3 Plus.

Xperia+Z3+_hero

Insomma la storia si è ripetuta e questa volta a distanza di qualche mese dal Mobile World Congress di Barcellona, Sony ha nuovamente fatto la frittata infischiandosene del parere degli utenti e dei compratori dello Z3.

Indubbiamente Sony Xperia Z3+ è un dispositivo bellissimo, ma allo stesso tempo non introduce nulla di nuovo rispetto al suo predecessore. Le finiture laterali sono più curate, è stata aggiunta una nuova colorazione ed infine si è ridotto lo spessore. Si avete letto proprio bene, Z3+ è più sottile di qualche millimetro e di conseguenza la capacità della batteria ed anche inferiore, ora da 2930 mAh.

Sommate inoltre il fatto di montare il tanto chiacchierato ed esoso Qualcomm SnapDragon 810 e probabilmente conoscerete già la risposta. Spezziamo una lancia a suo favore però: il display non è – fortunatamente – un QuadHD ma nuovamente un FullHD da 5,2 pollici, insomma lo stesso del precedente.

Altro novità? Nessuna, anzi tutte le varie tecnologie che i produttori dicono di utilizzare e che poi nell’80% dei casi nessuno ha mai visto, giusto per avere un minimo di marketing su cui parlare.

Come avrete capito questo prodotto per me non ha alcun senso di esistere.

Xperia Z3 era stato il miglior smartphone Android realizzato da Sony dopo una lunga serie di trafile. Demolirlo così senza averlo nemmeno pubblicizzato ed in pochi mesi, per un modello che non ha nulla di nuovo, è una mossa da pazzi.

L'articolo Xperia Z3+ ed il consumatore dice di no sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/27/xperia-z3-ed-il-consumatore-dice-di-no/feed/ 0
Vlog: Car2Go vs Enjoy, quale scegliere?http://www.instanews.it/2015/05/27/vlog-car2go-vs-enjoy-quale-scegliere/ http://www.instanews.it/2015/05/27/vlog-car2go-vs-enjoy-quale-scegliere/#comments Wed, 27 May 2015 08:23:10 +0000 http://www.instanews.it/?p=4006 Da qualche settimana sono arrivati a Torino due importanti servizi di car sharing da tempo disponibili in altre città italiane. Ovviamente sto parlando di Car2G0 e di Enjoy, rispettivamente di Daimler AG e di Eni. I servizi si presentano come molto simili fra loro: stesso metodo di noleggio, stesse possibilità di percorso, ma automobili differenti. […]

L'articolo Vlog: Car2Go vs Enjoy, quale scegliere? sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Da qualche settimana sono arrivati a Torino due importanti servizi di car sharing da tempo disponibili in altre città italiane. Ovviamente sto parlando di Car2G0 e di Enjoy, rispettivamente di Daimler AG e di Eni.

235654-big

I servizi si presentano come molto simili fra loro: stesso metodo di noleggio, stesse possibilità di percorso, ma automobili differenti. Da un lato una piccola, e forse più comoda per le zone centrali, Smart mentre dall’altro una più “comune” 500 con quattro posti.

Diverse le tariffe:

  • Car2go prevede un costo di 0,29 euro al minuto;
  • Enjoy prevede un costo di 0,25 euro al minuto con la possibilità di mettere l’automobile in modalità di sosta pagando solamente 0,10 euro al minuto.

Quale preferire? Quale risulta più comodo in città ? Tra le due auto quale risulta più comoda o grintosa ?

L'articolo Vlog: Car2Go vs Enjoy, quale scegliere? sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/27/vlog-car2go-vs-enjoy-quale-scegliere/feed/ 0
Periscope ora è quasi completohttp://www.instanews.it/2015/05/26/periscope-ora-e-quasi-completo/ http://www.instanews.it/2015/05/26/periscope-ora-e-quasi-completo/#comments Tue, 26 May 2015 15:20:20 +0000 http://www.instanews.it/?p=4002 Finalmente il giorno tanto atteso da moltissimi utenti Android è arrivato, Periscope finalmente sbarca anche sul Play Store divenendo così compatibile non solo con i dispositivi iOS ma anche con quelli equipaggiati del sistema operativo sviluppato da Google. Da qualche ora si può finalmente scaricare l’applicazione ufficiale direttamente dal Play Store e, tramite il login […]

L'articolo Periscope ora è quasi completo sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Finalmente il giorno tanto atteso da moltissimi utenti Android è arrivato, Periscope finalmente sbarca anche sul Play Store divenendo così compatibile non solo con i dispositivi iOS ma anche con quelli equipaggiati del sistema operativo sviluppato da Google.

image

Da qualche ora si può finalmente scaricare l’applicazione ufficiale direttamente dal Play Store e, tramite il login del proprio account Twitter, sarà possibile iniziare fin da subito ad effettuare lo streaming di contenuti video.

Ovviamente la piattaforma, a differenza dei primissimi giorni degli utenti iOS, non sarà vuota e scarna di utenti, ma bella ricca di contenuti live e non.

Periscope si propone così strumento completo e che copre praticamente tutta la fascia dei prodotti sul mercato. Attenzione, manca Windows Phone la cui applicazione è al momento in fase di realizzazione ma di cui non conosciamo tempistiche di rilascio.

Sarà solamente la moda del momento oppure potrà cambiare e rivoluzionare il mondo del live streaming ?

L'articolo Periscope ora è quasi completo sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/26/periscope-ora-e-quasi-completo/feed/ 0
Spotify per tutta l’estate ad 1€http://www.instanews.it/2015/05/25/spotify-per-tutta-lestate-ad-1e/ http://www.instanews.it/2015/05/25/spotify-per-tutta-lestate-ad-1e/#comments Mon, 25 May 2015 14:51:26 +0000 http://www.instanews.it/?p=3998 Sapete la mia avversità dei primi mesi nei confronti di Spotify e della sua cattiva gestione della libreria musicale. Successivamente, con l’introduzione di alcune novità, il servizio ha recuperato parecchi punti stima. Di recente sono però venuto a conoscenza di un’offerta molto interessante e legata a tutti coloro che ancora non hanno provato il servizio Premium. […]

L'articolo Spotify per tutta l’estate ad 1€ sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Sapete la mia avversità dei primi mesi nei confronti di Spotify e della sua cattiva gestione della libreria musicale. Successivamente, con l’introduzione di alcune novità, il servizio ha recuperato parecchi punti stima.

unnamed2

Di recente sono però venuto a conoscenza di un’offerta molto interessante e legata a tutti coloro che ancora non hanno provato il servizio Premium. In sostanza per la modica cifra di 0,99 euro avrete per tre mesi la possibilità di utilizzare senza limiti il servizio completo.

Come avrete letto, l’offerta è valida solamente per chi ancora non ha provato Spotify Premium in passato. Il problema è ovviamente aggirabile: si crea un nuovo account email, o ne utilizzate semplicemente uno alternativo, e potrete usufruire del servizio. Ovviamente andrete a perdere tutta la vostra libreria contenuta sul vostro precedente account, ma poco male, con una ricerca tutto si ritrova.

Così facendo avrete per tutta l’estate, il periodo in cui la musica ha più successo fra i consumatori, a soli 0,99 euro.

Insomma un’ottima offerta soprattutto in vista del periodo estivo, poi ovviamente starà a voi decidere se rinnovare il servizio o meno.

L'articolo Spotify per tutta l’estate ad 1€ sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/25/spotify-per-tutta-lestate-ad-1e/feed/ 0
Quale sarà il prossimo step evolutivo degli smartphone?http://www.instanews.it/2015/05/24/quale-sara-il-prossimo-step-evolutivo-degli-smartphone/ http://www.instanews.it/2015/05/24/quale-sara-il-prossimo-step-evolutivo-degli-smartphone/#comments Sun, 24 May 2015 09:34:36 +0000 http://www.instanews.it/?p=3991 Giusto in questi giorni stavo nuovamente pensando al progresso tecnologico ed alla crescita esponenziale del mercato degli smartphone con le relative novità in ambito hardware. Ma in cosa si potrebbe ancora migliorare? Cosa manca ancora ai dispositivi attualmente sul mercato? Analizzando in generale i dispositivi sul mercato ormai siamo arrivati ad avere delle fotocamere prestanti sotto quasi […]

L'articolo Quale sarà il prossimo step evolutivo degli smartphone? sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Giusto in questi giorni stavo nuovamente pensando al progresso tecnologico ed alla crescita esponenziale del mercato degli smartphone con le relative novità in ambito hardware. Ma in cosa si potrebbe ancora migliorare? Cosa manca ancora ai dispositivi attualmente sul mercato?

LG-G4-Leaked-Camera-Image

Analizzando in generale i dispositivi sul mercato ormai siamo arrivati ad avere delle fotocamere prestanti sotto quasi tutti i punti di vista, oltre questo dal 2015 molti produttori hanno iniziato anche ad implementare la gestione manuale dei vari controlli del sensore fotografico, così da renderla molto più simile ad una classica reflex, e la realizzazione di scatti fotografici in formato RAW.
La resa? Direi più che ottima sia per le foto che per i video, soprattutto considerando che parliamo sempre di smartphone e non di strumenti pensati principalmente per quell’uso.

Relativamente ai display in questi ultimi due anni c’è stata un’evoluzione enorme passando dal tanto amato – per molti – FullHD ad un QuadHD fin troppo sprecato. Parlando chiaramente, ci troviamo di fronte a display piccoli che non superano i 6 pollici e che possiedono una risoluzione superiore all’80% dei televisori attualmente presenti nei nostri salotti. Io mi chiedo, ma a cosa serve? Si ok, la piacevolezza nel leggere un testo così definito, la bellezza della definizione nelle fotografie e poi ? Quanti di voi scaricano film in UltraHD e li vedono su un display così piccolo ? Io personalmente mi sarei fermato al FullHD, non oltre. Si tratta solamente di una stupida guerra a chi lo ha più definito – in questo caso – e non di un funziona strettamente necessaria.

Cosa ci potremo aspettare dei display in 4K ? E che senso avrebbero?

Parlando di hardware invece il potere è quasi tutto nelle mani di Qualcomm. Si Samsung, MediaTek e Huawei stanno provando da tempo a realizzare prodotti interni alle loro aziende, ma la maggior parte degli smartphone monta processori Qualcomm.

Siamo arrivati a processori con otto core, robe potenzialmente mostruose ed in grado di far funzionare delle centrali nucleari volendo, dimenticandoci sempre che parliamo di telefoni. La prossima sfida sarà un processore deca-core o oltre? Personalmente in questo ambito non saprei cosa aspettarmi sinceramente.

Forse sarebbe il caso di iniziare a puntare meno sullo spessore e rendere i dispositivi meno simili ad un foglio di carta ed implementare batterie adeguate all’enorme potenza richiesta. O rimarrà uno dei tanti miraggi?

Infine parlando di software le più grandi aspettative al momento le ho solamente per Windows Mobile 10. Android ed iOS sembrano all’apice del loro successo e quasi saturi. Si potranno implementare tante nuove funzioni interessanti, ma nella sostanza il sistema di base è già completo e ricco di funzioni. Windows Mobile 10 potrebbe essere l’unico che farà veramente la differenze se il supporto sarà adeguato.

Cosa potersi aspettare ancora ? Di software per la musica ormai ne abbiamo a bizzeffe, idem per la navigazione e per la realizzazione di fotografie. Client email? I vari store ne sono praticamente pieni. Cosa manca effettivamente? Al momento credo nulla.

Insomma personalmente trovo che da qualche mese il mercato degli smartphone sia ormai praticamente saturo. I progressi annuali tra uno smartphone e la generazione successiva non sono poi così eclatanti tanto da far “buttare” il precedente e scegliere il nuovo. Rimarranno sempre dei consumatori malati ed appassionati che proveranno e cambieranno in continuazione, ma la maggior parte dei consumatori invece si comporta in maniera diametralmente opposta.

Forse bisognerebbe interrogarsi se era così strettamente necessario correre in pochissimo tempo un percorso che probabilmente si poteva fare in molti più anni e raggiungendo quell’efficienza tecnologica che oggi ancora non abbiamo su tutti i dispositivi.

 

L'articolo Quale sarà il prossimo step evolutivo degli smartphone? sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/24/quale-sara-il-prossimo-step-evolutivo-degli-smartphone/feed/ 0
Una Microsoft che mi piacehttp://www.instanews.it/2015/05/23/una-microsoft-che-mi-piace/ http://www.instanews.it/2015/05/23/una-microsoft-che-mi-piace/#comments Sat, 23 May 2015 11:51:29 +0000 http://www.instanews.it/?p=3978 Da circa un annetto sto tenendo “sotto controllo” Microsoft e le sue relative mosse in ambito di sistema operativo nonchè software con tutta la suite di Microsoft Office. Premetto che non sono uno di quegli utenti che ha apprezzato Windows 8. Lo trovo, come già detto più volte, troppo incoerente per un uso più professionale […]

L'articolo Una Microsoft che mi piace sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Da circa un annetto sto tenendo “sotto controllo” Microsoft e le sue relative mosse in ambito di sistema operativo nonchè software con tutta la suite di Microsoft Office.

microsoft-logo-blue-1920-800x450
Premetto che non sono uno di quegli utenti che ha apprezzato Windows 8. Lo trovo, come già detto più volte, troppo incoerente per un uso più professionale di come intendo io il computer, però ovviamente rimane un’opinione strettamente personale e legata al mio uso stretto del mio notebook.

Detto questo non vedo l’ora dell’arrivo sul mercato di Windows 10, per due semplici motivi: il primo è che mi piace e parecchio la strada intrapresa, seppur sia con la base di Windows 8, mentre il secondo riguarda l’integrazione tra smartphone e desktop. La basi sembrano buone e spero che questa volta non deludano come con la precedente versione.

Spostandoci invece al reparto software, quindi verso Office, mi piacciono molto le scelte effettuate in ambito mobile. Trovo una mossa geniale quella di stringere delle partnership con smartphone Android – Galaxy S6 – ed allo stesso tempo i medesimi software funzionano in maniera eccezionale, sfruttando di base la funzionalità del cloud di Microsoft.

Dopo aver provato tante suite per Office su Android posso dirvi tranquillamente che la migliore al momento è quella di Microsoft. Integra tutti gli strumenti necessari al fine di ottenere un risultato perfetto.
Di recente è arrivato anche Outlook come strumento di gestione della posta elettronica e devo dire che anche qui il risultato non è per nulla malvagio. Ha ancora qualche cosa da affinare ma per il resto funziona già più che bene dopo qualche mesetto di beta.

Come spero abbiate capito, la mia repulsione verso Microsoft sta piano piano scemando e sono estremamente contento. Mi piace molto la strada presa, credo che la guida di Satya Nadella sia stata un toccasana dopo qualche anno di delirio Ballmer. Speriamo in un futuro roseo.

L'articolo Una Microsoft che mi piace sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/23/una-microsoft-che-mi-piace/feed/ 0
ROM CyanogenMod 12.1 per LG G3http://www.instanews.it/2015/05/22/rom-cyanogenmod-12-1-per-lg-g3/ http://www.instanews.it/2015/05/22/rom-cyanogenmod-12-1-per-lg-g3/#comments Fri, 22 May 2015 11:30:05 +0000 http://www.instanews.it/?p=3939 Dopo essere passato per molte ROM personalizzate stock sul mio LG G3 ho deciso di addentrarmi nel mondo delle AOSP e di provare quindi qualcosa che fosse molto vicino al mondo stock di Google, senza alcuna personalizzazione. Cosa ne penso? Ho qualche sopresa per voi, scopriamo insieme nel video questa particolare CyanogenMod 12.1 per LG […]

L'articolo ROM CyanogenMod 12.1 per LG G3 sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Dopo essere passato per molte ROM personalizzate stock sul mio LG G3 ho deciso di addentrarmi nel mondo delle AOSP e di provare quindi qualcosa che fosse molto vicino al mondo stock di Google, senza alcuna personalizzazione.

Cosa ne penso? Ho qualche sopresa per voi, scopriamo insieme nel video questa particolare CyanogenMod 12.1 per LG G3.

L'articolo ROM CyanogenMod 12.1 per LG G3 sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/22/rom-cyanogenmod-12-1-per-lg-g3/feed/ 0
Recensione: Aukey Aolly PB-A1A Powerbank 3300 mAhhttp://www.instanews.it/2015/05/20/recensione-aukey-aolly-pb-a1a-powerbank-3300-mah/ http://www.instanews.it/2015/05/20/recensione-aukey-aolly-pb-a1a-powerbank-3300-mah/#comments Wed, 20 May 2015 11:48:31 +0000 http://www.instanews.it/?p=3934 Grazie ad Aukey sto provando in questi giorni un altro fantastico powerbank di questa azienda, più nello specifico il modello PB-A1A da 3300 mAh che si distingue dagli altri attualmente sul mercato per via della sua particolare costruzione in lega di zinco. Confezione: All’interno della confezione abbiamo il classico contenuto dei prodotti Aukey che già […]

L'articolo Recensione: Aukey Aolly PB-A1A Powerbank 3300 mAh sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
Grazie ad Aukey sto provando in questi giorni un altro fantastico powerbank di questa azienda, più nello specifico il modello PB-A1A da 3300 mAh che si distingue dagli altri attualmente sul mercato per via della sua particolare costruzione in lega di zinco.

Confezione:

All’interno della confezione abbiamo il classico contenuto dei prodotti Aukey che già abbiamo visto nei precedenti modelli. Parliamo quindi del powerbank in questione, la custodia in velluto per la protezione, il cavetto Micro USB per la ricarica ed infine la simpatica ventosa.

Design e dimensione:

Con un peso di 5,9 once ed una dimensione generale abbastanza ridotta rispetto alla concorrenza, questo powerbank riesce ad unire in un solo prodotto stile, qualità e robustezza. Lo zinco gli dona quel tocco in più che a molti powerbank manca, ma ne pagherete le conseguenze in termini di peso.

Non è propriamente il più leggero del mercato e forse, alla pari di altri prodotti della stessa azienda, nemmeno il più capiente in queste dimensioni, ma se volete qualcosa di veramente differente e di particolare con questo prodotto farete centro.

Hardware:

Dotato di una porta USB classica per la connessione e la ricarica dello smartphone più una micro USB per la ricarica della batteria stessa.

Sulla carta il produttore dice di essere in grado di garantire fino a 7 ore di conversazione, più nello specifico riuscirete a ricaricare completamente qualsiasi smartphone con almeno 3000 mAh di batteria.

Tempi di ricarica ? In linea con i competitors, niente di più niente di meno.

Videorecensione:

Conclusioni:

Come detto nel video ad un prezzo di 13,99 euro si pone come uno dei prodotti più appetibili in questo settore. Come detto nella recensione la stessa Aukey propone prodotti anche più capienti allo stesso prezzo se non qualcosa in meno, ma la costruzione di questo prodotto è l’unico vero motivi per cui preferirlo.

L'articolo Recensione: Aukey Aolly PB-A1A Powerbank 3300 mAh sembra essere il primo su InstaNews.

]]>
http://www.instanews.it/2015/05/20/recensione-aukey-aolly-pb-a1a-powerbank-3300-mah/feed/ 0