instaNews
instaNews > Recensioni > Accessori > Recensione: Zaino Inateck casual

Recensione: Zaino Inateck casual

Da un paio di settimane ho utilizzato un comodo zaino della Inateck molto interessante.

2d62c48e 1645 4089 955f 00b14210f401

Sono sempre alla ricerca di uno zaino differente, diverso ed allo stesso tempo che possa offrirmi delle soluzioni alternative per quanto riguarda il mio utilizzo quotidiano. Inateck ha proposto questo modello molto interessante che mostra più da vicino come, in poco spazio, ci si possa mettere un prodotto elegante ed allo stesso tempo curato.

Partiamo dall’estetica generale e dalle funzioni che questo prodotto offre. Indubbiamente è uno zaino che, sebbene sia venduto come unisex, ha delle forti affinità verso il pubblico femminile. È tanto semplice da portare quanto facile da poter abbinare vista la colorazione nera che sicuramente non impedisce al prodotto di poterlo utilizzare in contesti lavorativi e non. Il rivestimento esterno permette tranquillamente di poterlo utilizzare senza troppi problemi in vari contesti al punto tale che, così come ci si potrebbe immaginare, anche sotto una leggera pioggia possa resistere per qualche minuto ma non oltre. Per chi fosse interessato, lo zaino è realizzato in poliestere 600D.

Spostandoci invece ad analizzare le tasche interne ed esterne, siamo da davanti ad uno zaino che nel complesso offre diverse soluzioni variegate. Il comparto dedicato al notebook può contenere fino ad un notebook da 15 pollici dalle cornici ridotte, mentre il vano dedicato al tablet fino ad un nuovo iPad Pro da 11, ergo un modello da 10 pollici ci sta comodamente ma non oltre. Comode poi le due tasche interne che offrono una maggiore possibilità di inserimento degli accessori (come la custodia degli occhiali) oltre che una gestione differente dello spazio nonché più organizzata. Decisamente ben organizzata è anche la tasca anteriore che, sebbene non sia proprio la miglior antiscippo della situazione, offre una concreta possibilità di poter inserire degli oggetti anche non proprio compatti (io ci ho inserito il caricatore del MacBook Pro). Comodissime sia le tasche esterne dedicate alle più classiche borracce o ombrelli oltre che la tasca nascosta per riporre un portafoglio di piccole dimensioni e non incorrere nel problema di doverci fare sempre attenzione.

E0940580 0dfc 487d 8416 E13bba05b2b2

Conclusioni:

Questo zaino casual di Inateck mi è piaciuto molto sebbene non sia diventato il mio zaino di tutti i giorni. Preferisco ancora il mio più classico OnePlus BackPack per tanti motivi nonostante questo risulti bello, organizzato, leggero (con i suoi soli 520 grammi) e facile da indossare. Le due maniglie superiori, per quanto iconiche a modo loro, non sono sempre comode nell’utilizzo di tutti i giorni tanto che possono anche non rendere più facile l’inserimento e la fuoriuscita costante dei nostri prodotti. Come calza? Decisamente bene nonostante non sia presente il classico laccio di connessione sugli spallacci in grado di poter trazionare meglio il peso.

Viene proposto ad un prezzo di 27,99 euro che lo rende sicuramente molto appetibile e facilmente consigliabile per diversi usi e contesti.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.