Accessori Recensioni

Recensione House of Marley – Smile Jamaica

IMG_0757

 

Sicuramente il mercato delle cuffie è un settore in continua crescita e dalla grande disponibilità di prodotti. Ovviamente all’interno delle confezioni dei nostri amati smartphone troviamo già le cuffie del produttore che non sempre sono di buona qualità, anzi quasi mai tranne per qualche raro caso.

Quest’oggi io vi volevo proporre un paio di cuffiette in-ear del noto brand House of Marley che da qualche anno ormai si sta affacciando, con un discreto successo, nel panorama acustico. Il fattore che sicuramente contraddistingue i prodotti di questo marchio sono i materiali di costruzione, tutti definiti “eco-friendly”.

Quest’oggi andremo a parlare delle cuffie Smile Jamaica della Jammin Collection, un particolare modello economico di questa linea, ma dalla qualità davvero ottima.

IMG_0772bis

Partendo dalla confezione si nota subito che l’azienda è andata a curare anche i minimi particolari. Essa, realizzata in cartoncino riciclato, contiene diversi accessori tra cui dei gommini di ricambio per le varie dimensioni dei padiglioni auricolari ed un sacchetto in stoffa, dai colori abbinati, in cui riporre le cuffie.

IMG_0764bisLa prima cosa che salta all’occhio è sicuramente il design particolare; il filo, lungo circa 53 centimetri, è realizzato in tessuto permettendo così la riduzione di quei nodi fastidiosi che si creano ogni volta che riponiamo le cuffie. Particolare è anche la costruzione del padiglione, piccolo ed in legno, il quale entra perfettamente nel padiglione dell’orecchio.

Passando ai dettagli un pochino più tecnici, queste hanno una risposta in frequenza di 18Hz-20KHz per un suono definito “autentico” dal produttore ed un impedenza da 16 ohms. Il tutto riesce a garantire una buona resa dei bassi, non tipico di molte cuffie di pari livello.

IMG_0753bis

 

Conclusioni

Si tratta del primo prodotto di questo brand che provo e devo dire che mi ha particolarmente stupito. Non pensavo davvero di poter avere degli ottimi materiali di costruzione a prezzi abbastanza contenuti, stiamo parlando di 24,90€. Mi piace moltissimo la tipologia di cavo utilizzato, non un comune filo in plastica, ma in vero e proprio tessuto che effettivamente non si annoda o arriccia quasi mai. Per quanto riguarda la qualità sonora devo dire che queste cuffie raggiungono tranquillamente le EarPods di Apple se non addirittura le superano per alcuni casi. Nella versione da me testata però non vi erano i pulsanti con i controlli del volume e per stoppare una canzone, ad oggi un’assenza grave per me, vista anche e soprattutto in ambito auricolare.

 

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.