instaNews
instaNews > Tecnologia > Wind si prende Poste Mobile e punta sul 4G

Wind si prende Poste Mobile e punta sul 4G

image

Wind si sta dimostrando sempre più un’ottimo operatore, pur non avendo magari il bacino di utenza dei più grandi Tim e Vodafone, almeno a livello mobile. Sappiamo che il 2013 è stato, benomale, l’anno dell’arrivo della rete ultra veloce 4G/Lte. Tim prima di tutti ha coperto diversi comuni italiani, H3G solo Roma e Milano inizialmente salvo poi “testare” anche Firenze nelle ultime settimane.

Tornando a Wind, in un primo momento sembrava fosse tagliata da questo nuovo mondo, salvo smentire tutti proprio in questi ultimi giorni.
Dovrebbero essere già attive, o da qui a poco, le infrastrutture per la nuova connessione ultra veloce nei comuni di Roma, Milano e Bologna.
Al momento purtroppo non si sa quale altra città possa essere inserita nel piano iniziale, magari, visto l’enorme bacino di utenza nel Sud Italia, potrebbe essere una tra Napoli o Palermo?
Per quanto riguarda i prezzi invece non dovrebbero esserci variazioni, almeno inizialmente, così come sta facendo H3G.

Allo stesso tempo però, non punta solamente sull’innovazione, ma anche ad ingrandire il proprio bacino di utenza. Stando infatti alle ultime indiscrezioni, l’operatore virtuale Poste Mobile sembrerebbe in procinto di passare da Vodafone a Wind appunto.

Che dire ulteriori passi avanti per un operatore che personalmente ho rivalutato in pieno.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.