instaNews

Android stock o UI proprietarie ?

image

Una delle diatribe più antiche che riguarda Android, è la personalizzazione dei vari produttori, HTC, Samsung ecc ecc.

Io ho avuto modo di possedere praticamente ogni Nexus (escluso il 5) ed altrettanti smartphone non stock, fra cui Note 2, S3, HTC One. Bisogna assolutamente dire che il lavoro dei produttori è molto spesso “pesante”, cambia radicalmente il sistema da come Google lo ha pensato, portando ovviamente dei pro e dei contro: se da un lato gli aggiornamenti saranno molto più lenti ed avremo un supporto di tempo inferiore, dall’altro il l’OS è praticamente completo (nel 99% dei casi).
É innegabile che out of The box i vari Nexus non siano prodotti completi, ma hanno la necessità di aggiungere molte applicazioni dal Play Store (si veda la suite office di Google o un lettore completo per i filmati). Se invece prendo uno dei tanti Galaxy, un HTC o un LG mi ritrovo già quasi a posto senza dover far nulla.

Dicendo questo Vi voglio anche ricordare che ci sono tanti, tantissimi utenti, e non scherzo, che non sanno nemmeno cosa sia il Play Store e non lo usano, di conseguenza se utilizzano un Nexus e gli mancano delle funzioni, le quali invece trova nelle varie controparti, beh la conclusione è molto semplice.

Io Vi posso dire che dopo anni ormai inizio a preferire la personalizzazione stock di Google, senza intromissioni di alcun genere. É vero, delle volte mi mancano alcune funzioni, ma io utente un pochino più esperto del normale, posso ovviare al problema con applicazioni di terze parti dal Play Store.

E voi ?

Eleonora Caltabiano

Appassionata alla tecnologia ed ai motori