instaNews
instaNews > Tecnologia > iPad mini 3 e iPad Air 2: no e si

iPad mini 3 e iPad Air 2: no e si

16-10-2014 20-48-22

Serata di presentazioni in casa Apple, a questo giro tocca agli iPad. Tante chiacchiere e tante certezze già prima della presentazione, ma non tutto è stato confermato purtroppo.

16-10-2014 20-52-32

Partiamo dall’iPad Air 2. Tutto praticamente confermato, nuovo processore A8X che riprende le novità introdotte su iPhone 6 e 6 Plus e le porta anche sul nuovo iPad. Prestazioni e grafica, ovviamente, superiori alle precedenti versioni, Touch ID, nuove fotocamere e, soprattutto, uno spessore ancora ridotto rispetto alla generazione precedente. Ebbene si, siamo allo stesso livello di iPhone 6, il che, a mio parere, non so quanto possa essere utile su un dispositivo di tali dimensioni. Novità, come per gli iPhone, anche nei colori (grigio, oro e nero) e nei tagli di memoria: 16,64,128 GB rispettivamente da 499, 599, 699€ per la versione Wi-fi e 619, 719 e 819€ per quella Wi-fi + Cellular.

Nel complesso mi è sembrato un buon dispositivo, la naturale evoluzione del modello precedente.

16-10-2014 20-51-27

Passando all’iPad Mini 3 tutti si aspettavano, come lo scorso anno, le stesse caratteristiche del modello più grande e invece…

Invece no, è lo stesso modello del 2013 ma con in più il solo Touch ID. Vi riassumo brevemente i prezzi ed i tagli di memoria: 16, 64, 128 GB rispettivamente a 399, 499, 599€ per la versione Wifi e 519, 619 e 719€ per la versione Wifi + Cellular.

Ora prendete questo dispositivo, toglietegli 100€ per la versione base da 16GB ed il Touch ID (che non credo costi 100€) ed avete il modello 2013, mentre per il 32GB bastano “soli” 349€.

In conclusione iPad Air 2, promosso, come detto è la giusta evoluzione, iPad mini 3 ? Ah giusto, 100€ in più se lo volete prendere anche nella colorazione oro.

 

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.