instaNews
instaNews > Editoriali > Il mio primo videogioco finito

Il mio primo videogioco finito

call-of-duty-ghosts-walkthroughCon immenso piacere, non potete immaginare quanto, scrivo questo primo articolo nel suo genere, ovviamente per me.

Non sono un gran videogiocatore, diciamo che la mia “passione” si limitava al classico FIFA da giocare con gli amici o al più individuale F1 di turno. Niente di più, niente di meno.

Lo scorso anno però mi sono avvicinato di più al mondo degli sparatutto e, sempre sulla mia Xbox 360, ho deciso di investire pochi euro per Call of Duty Ghost. Però per tutta una serie di motivi personali e non, non ci ho più giocato fino a qualche giorno fa finendolo in poco tempo.

Relativamente al gioco vi dirò che non mi è affatto dispiaciuto, anzi l’ho trovato molto bello anche se forse troppo facile da giocare (anche per un noob come me). La trama non è male ed alla fine mi è piaciuto parecchio.

Ritornando alla mia euforia, sono veramente emozionato credetemi. Per la prima volta ho portato a termine qualcosa e vi dirò son tentato di proseguire oltre, magari con qualcosa sempre di “vecchio”.Il mondo dei videogiochi mi è sempre piaciuto, ma solo ultimamente l’ho iniziato a seguire in maniera più assidua e con un occhio diverso se vogliamo.

Non intenzione di fare un upgrade della mia 360 per il semplice motivo che non mi reputo un tale videogiocatore da dover spendere 400€ per una nuova console che magari utilizzerò poco. Allo stesso tempo vedo che benomale i titoli sono ancora prodotti anche per le vecchie generazioni.

Detto questo sono contento e felice di aver condiviso con voi questo mio primo traguardo, seppur stupido.

Alla prossima :)

 

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.