Hardware

Recensione: ASUS Zenfone 2 ZE550ML

VVhjWts

Dopo un lungo, lunghissimo periodo di test, ecco arrivare finalmente la recensione di ASUS Zenfone 2 ZE550ML, il prodotto di fascia media della linea Zenfone  2 che offre ottime prestazioni ad un prezzo decisamente basso.

Confezione:

ASUS ha incluso poco e nulla nella confezione, magari si poteva fare leggermente meglio ma ormai da tempo con tutti i produttori siamo abituati a questi standard, se non di peggio.

Design e dimensioni:

A livello dimensionale lo smartphone si presenta in maniera abbastanza importante, infatti abbiamo: 77.2 x 152.5 x 3.9mm. Il peso complessivo è di 170 grammi. Insomma il prodotto è un phablet e di conseguenza non potremo aspettarci un Moto G a livello dimensionale in mano, però grazie anche al retro ricurvo in stile LG G3, e non solo per questo, lo smartphone si impugna decisamente bene. Peccato per le cornici, spesse e a cui si poteva fare decisamente a meno.

Anche a livello estetico si poteva fare molto di più. Come detto in precedenza lo smartphone riprende molto LG G3 anche per la posizione dei tasti nel retro, ma nel complesso rimane fin troppo anonimo. Peccato per il pulsante di accensione posto sulla parte superiore che ahimè risulta parecchio scomodo e non troppo facile da premere; problema comunque risolto dalle gesture per accendere e spegnere il display che però funzionano solamente con il launcher di default o in zone precise e determinate.

Hardware:

Dal punto di vista hardware il prodotto non monta una CPU Qualcomm, ma Intel nello specifico il modello Z3560 Quad-core da 1.8 GHz, 2GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna con espansione tramite microSD ed una display da 5.5 pollici con risoluzione 1280 x 720 pixel di tipo IPS.
A livello prestazionale credo che questo dispositivo non abbia mai perso un colpo. Lo ho usato alla grande come smartphone primario in queste vacanze estive e devo dire che non mi ha mai dato un problema, nessuno. Rapido e scattante, sempre pronto nell’eseguire qualsiasi cosa gli chiedessi di fare, insomma se avevate delle remore sui prodotti di Intel, beh state tranquilli. Il display, seppur non sia tra i più luminosi del mercato, offre degli ottimi colori, che possono essere tarati all’interno delle impostazioni del display stesso, e sotto la luce diretta del sole offre comunque una buona visibilità. Stessa cosa non si può dire con gli occhiali da sole, tipici della stagione, non che sia impossibile da visualizzare, ma qualche difficoltà la si ha, specie in controluce.

A completare il comparto hardware troviamo poi il Wi-Fi ac ed il supporto alle reti LTE 4G ed il Bluetooth 4.0. Lo smartphone possiede un’ottima ricezione anche se il Wi-Fi è forse leggermente più sottotono ai rivali in questa fascia di prezzo.

Software:

La ZenUI offre un’esperienza sicuramente differente rispetto ad altre interfacce proprietarie, andando a personalizzare nel profondo il sistema. Differentemente da quanto si possa pensare, l’esperienza non ha mai problemi ed il sistema riesce sempre a rispondere a pieno grazie soprattutto all’ottima CPU Intel.

Sicuramente le applicazioni installate sono troppe e molto spesso inutili. Sebbene la personalizzazione doni quel tocco in più, il parco software andava sicuramente limitato o quanto meno dotato della possibilità di poter eliminare/disattivare alcune applicazioni.

Fotocamera:

Ne abbiamo ampiamente parlato nel nostro test approfondito con tanto di sample per i video e con diversi scatti di test da poter analizzare a piena risoluzione. Vi consigliamo la lettura.

Autonomia:

Complice l’enorme batteria da 3000 mAh ed un display in HD, almeno per questa versione, il prodotto si comporta in maniera eccezionale. Usato in 4G sotto la luce diretta del sole tende ad un leggero, leggerissimo surriscaldamento (direi che è più normale con le temperature di stagione), e rimane in grado di raggiungere oltre le 4 ore di display acceso.

Videorecensione:

Conclusioni:

Si tratta di un ottimo prodotto, veloce, prestante e che non da mai problemi. La fotocamera è ottima specie se comparata alla fascia di prezzo e la batteria ci permette tranquillamente di arrivare a sera anche con entrambe le SIM inserite e funzionanti.

Il suo unico grande difetto, come detto su Twitter, è forse solamente l’aspetto estetico, ahimè non ai livelli di un top di gamma come vuole essere e troppo anonimo e poco curato.

Consigliato? Assolutamente si a questo prezzo poi…

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.