Accessori

Recensione: Olixar BoomBrick

Con l’arrivo del periodo natalizio, tra i regali più gettonati troviamo sicuramente gli speaker Bluetooth da collegare ai nostri dispositivi tecnologici. Rimanendo proprio in tale ambito quest’oggi vi vado a parlare dell’Olixar BommBrick, un prodotto che mi ha colpito particolarmente.

Olixar BoomBrick
Olixar BommBrick

Confezione:

All’interno della confezione di vendita purtroppo troviamo lo stretto necessario per il dispositivo (cavo microUSB e jack da 3,5 mm). Mi sarei aspettato una pochette in cui riporlo per trasportarlo, visto anche il costo del prodotto.

Design e dimensione:

Buone le dimensioni ed il peso, in linea con i prodotti del settore. A livello di design molto bella è la parte anteriore con un richiamo particolare, mentre il resto della scocca è realizzato in plastica opaca il che significa che molte delle ditate rimarranno sul dispositivo.

Hardware:

Per i più accaniti di specifiche tecniche, lo speaker in questione monta due speaker da 3W che permettono di avere un’ottima resa con una discreta quantità di bassi. Comoda la porta microUSB che permette di ricaricare la batteria da 1200mAh in comodità.

Autonomia:

Sicuramente non raggiungiamo le 8 ore dichiarate, ma ci avviciniamo. Nei miei test sono arrivato a circa 7/7.30 ore, non di più.

Videorecensione:

Conclusioni:

Per circa 43 euro è un prodotto relativamente valido. Mi ha colpito per la qualità audio, per il design e soprattutto ho trovato comodissima la porta microUSB che mi permette di sfruttare banalmente un powerbank per ricaricarlo.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.