instaNews
instaNews > Recensioni > Hardware > Recensione: Wiko Highway Star 4G

Recensione: Wiko Highway Star 4G

Wiko Highway Star 4G
Wiko Highway Star 4G

Grazie all’ufficio stampa di Wiko da qualche giorno stiamo provando un prodotto di fascia media dalle caratteristiche molto interessanti, Wiko Highway Star 4G.

Confezione

All’interno della confezione troviamo tutto l’essenziale tra cui anche i vari adattatori per le due SIM card. Classico cavetto MicroUSB, caricabatteria da parete ed auricolari in-ear che suonano bene, decisamente un plus non da poco in questa fascia.

Una dotazione completa insomma con la sola eccezione per un’eventuale cover.

Design e dimensioni

Lo smartphone si presenta molto compatto e con un design particolare. L’impugnatura è estremamente salda ed il prodotto risulta molto comodo da utilizzare con una sola mano. Carina la colorazione in nostro possesso – nera ed oro – anche se la fotocamera sporgente può creare qualche fastidio nell’uso senza una cover.

Il peso è estremamente leggero – 123 grammi – che unito alla sottigliezza lo rendono un peso piuma. Veramente eccezionale da questo punto di vista.

Hardware

Equipaggiato con un processore MediaTek Cortex-A53 opta core a 1,5 GHz e 2GB di memoria RAM, lo smartphone si comporta sempre molto bene sotto tutti i punti di vista. Rapido nella gestione delle applicazioni, veloce nel passare dall’una all’altra senza problemi di ricaricamento.

Il display è da 5 pollici di tipo AMOLED con una risoluzione solamente HD – 1280 X 720 pixel. Solamente non in senso negativo, non mi fraintendete. I colori sono molto saturi ma per la diagonale credo che la risoluzione sia sufficiente. Buona la visibilità sotto la luce del sole anche se inferiore ad altri pannelli della stessa fascia di mercato.

Relativamente al comparto telefonico lo smartphone supporta le reti LTE fino a 150 Mbit in download e 50 in upload. La ricezione si è dimostrata di buon livello riuscendo a connettersi alla rete LTE di Wind senza troppo problemi anche in aree esterne al centro città.

Fotocamera

La fotocamera posteriore è da 13 megapixel in grado di scattare delle fotografie di livello buono. La sufficienza viene presa senza troppi problemi ma l’assenza della stabilizzazione incide parecchio se non avete una mano estremamente ferma. Buoni i video – in FullHD – che catturano un discreto audio.

La camera anteriore invece è da 5 megapixel con un flash LED, si avete letto bene. La risoluzione è sicuramente buona e superiore a terminali ben più costosi, ma la resa finale alla fine trovo che sia praticamente identica su tanti smartphone, accettabile e niente di più.

Vi consiglio di vedere il nostro test dedicato con tanto di sample.

Autonomia

Con la sua batteria da 2500mAh si riescono ad ottenere dei buoni risultati. Non parliamo di un campione da questo punto di vista, ma allo stesso tempo non vi lascia facilmente a piedi nel primo pomeriggio.

Videorecensione:

Conclusioni

Wiko Highway Star 4G è sicuramente un buon prodotto della fascia media di mercato. Offre il supporto al Dual-SIM e delle buone prestazioni, tuttavia in un mercato dominato dal Motorola Moto G 2015 che presenta le stesse caratteristiche – CPU  esclusa – forse Wiko poteva essere più aggressiva. Se cercate un prodotto elegante e con ottimi materiali in questa fascia di prezzo rimane comunque un’ottima scelta.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.