instaNews
instaNews > Tecnologia > La cosa che più odio di WhatsApp

La cosa che più odio di WhatsApp

WhatsApp è il più diffuso sistema di messaggistica istantanea, ma possiede ancora tante funzioni che andrebbero notevolmente migliorate.

whatsapp
whatsapp

Come ben saprete – se mi seguite – sono un grande sostenitore di Telegram, il più grande rivale di WhatAapp che invece risulta ancora oggi il più diffuso sistema di messaggistica istantanea.

Vuoi però per una diffusione non ancora su vasta scala mi vedo costretto ad avere ancora installato sul mio smartphone il sistema di recente comprato da Facebook, ma alcune delle sue funzionalità ancora non le riesco a mandare giù.

Vi spiego in breve. Se usate Telegram ed avete il telefono scarico o in ricarica, usate il vostro tablet o PC per continuare a rispondere nelle vostre conversazioni. Se avete WhatsApp invece: nel primo caso non potrete comunicare con nessuno, nel secondo vi dovrete ricordare di aver fatto l’accesso tramite QR code dal vostro browser e che soprattutto la connessione sia rimasta attiva.

Solamente in questa settimana ho avuto questo problema ben 4 volte e credetemi che è alquanto snervante e soprattutto fastidioso. Non ho un caricatore vicino alla scrivania poichè uso una stazione di ricarica condivisa, per cui se ho il telefono scarico in sostanza o rimango in piedi a scrivere mentre si carica o rimango in piedi a scrivere mentre si carica.

Telegram è superiore e lo sappiamo ormai tutti, ma ci vuolte tanto ad accorgersene? Ci va tanto a rendere WhatsApp migliore ? Ok ha un’impronta totalmente diversa ma ragazzi qui si parla di piccolezze software che renderebbero meno negative le impressioni su WhatsApp e più positiva l’esperienza d’uso.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.