instaNews
instaNews > Tecnologia > LastPass diventa gratuito

LastPass diventa gratuito

Con un post pubblicato ieri sera (qui) gli sviluppatori di LastPass, uno dei più famosi servizi per la gestione di password, hanno annunciato che da questo momento in poi la funzione più importante della loro applicazione diventa gratuita.

LastPass (che il nostro Claudio ha recensito a Febbraio qui) è da molto tempo uno dei migliori servizi per la gestione di password, servizi che in questi anni in cui la nostra vita è sempre più online consentono una maggiore sicurezza creando e proteggendo password sicure per i nostri account (è ora di dire addio a “password” e “123456” come chiavi di sicurezza :D). Fino a oggi per poter sincronizzare le proprie password conservate in LastPass tra tutti i nostri dispositivi (smartphone, tablet, PC ecc…) era necessario abbonarsi al Premium dal costo di 1$ al mese mentre ora questa funzionalità è gratuita ed indubbiamente permette a molti più utenti di provare questo servizio.

Il Premium resta, mantiene lo stesso costo, e rende disponibili funzioni aggiuntive come la condivisione delle password tra 5 utenti, assenza di pubblicità, 1GB di spazio criptato per l’archiviazione di file e molto altro. Il fondatore di LastPass ha spiegato questa scelta con l’intenzione di permettere a sempre più persone di poter conservare nel modo più sicuro possibile i propri account e le proprie password in un periodo storico in cui gli attacchi hacker sono sempre più frequenti (a giugno 2015 anche LastPass ha avuto un attacco ma stando alle dichiarazioni ufficiali nessun dato sensibile è stato rubato).

Voi utilizzate già un password manager? Se la risposta è no vi consiglio di cominciare a farlo, magari approfittando di questa novità di LastPass di cui potete scaricare le applicazioni qui.

Riccardo Delle Monache

Studente di Economia appassionato di tecnologia e sport. Mi piace scrivere perché permette di esprimere te stesso.