instaNews

Recensione: adattatori Aukey da USB C a USB 3.0

Avendo tra le mani il nuovo MacBook Pro, ero alla costante ricerca dei vari adattatori che mi permettessero di evitare di avere mille Milla cavi sparsi per poter connettere le mie poche attrezzature USB esterne.

Aukey è ormai sinonimo di garanzia ed anche in questo caso ha fatto pieno centro con due adattatori economici che mi hanno fatto risparmiare moltissimi soldi.

Confezione:

All’interno troviamo solamente i due adattatori semplici e senza nulla di più. Non è presente un cofanetto per il trasporto o una pochette, peccato perché essendo così piccoli avrebbe sicuramente giovato il tutto.

Design e dimensione:

Piccoli, compatti ed efficaci. Aukey ha fatto centro con la costruzione ed il design generale limando il minimo le cornici nella zona della porta USB A.

Leggerissimi, facili da trasportare e senza nessun tipo di problema. Il vero problema, scusate la ripetizione, sta nel mio MacBook Pro 2016 che, avendo le porte troppo vicine tra di loro, non permette di inserire entrambi gli adattatori contemporaneamente.

Conclusione:

Li consiglio per il prezzo che costano perché vi fanno risparmiare tanti, tantissimi soldi relativi agli adattatore di Apple. Sono prodotti marchiati USB 3.0, quindi con trasferimenti ad alta velocità, e non hanno mai mostrato alcun momento di incertezza in questo periodo di test.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.