instaNews
instaNews > Tecnologia > iPad Pro (2017) è come un MacBook Pro, sulla carta

iPad Pro (2017) è come un MacBook Pro, sulla carta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

iPad Pro sta dominando la scena mondiale della tecnologia con tutta una serie di novità che hanno cambiato per certi aspetti la visione di tablet che fino ad oggi anche Apple ci aveva abituato ad avere.

Il suo focus è quello di essere un sostituto vero del computer, almeno per il 90% delle persone che non vengono considerate degli utenti “Pro”.

Sono usciti i primi benchmark dopo le consegne ed i risultati sono imbarazzanti, specie per chi possiede un MacBook Pro. I due nuovi tablet di Apple raggiungono dei valori che sono praticamente identici al laptop che invece, sulla carta, dovrebbe permettere di fare molto di più. Questo significa sia che Apple ha spinto moltissimo dal punto di vista hardware realizzando un comparto CPU/GPU incredibile, ma anche sull’ottimizzazione del software che, nonostante il vero plus sia in arrivo solo in autunno con iOS 11, sembra già oggi pronto per tutta questa nuova potenza.

Insomma potremo dire che da questo punto di vista i due prodotti si equivalgono alla grande. La vera differenza è quindi intrinseca al target dedicato e, soprattutto, al sistema operativo che però riesce a dare il meglio di sé con entrambi i prodotti.

iOS 11 sarà veramente il plus che darà ad iPad la sterzata definitiva per far abbandonare il mondo dei computer? Vedremo però qualche dubbio rimane per quegli utenti “Pro”.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.