Accessori Recensioni

Recensione: JBL T450 Bluetooth

La graduale scomparsa del jack da 3.5mm dai terminali sta portando ad una lenta ma costante evoluzione del settore degli accessori dedicati all’audio e per questo, visto che le mie vecchie cuffie con cavo si sono rotte, ho deciso di “evolvermi” e passare a delle cuffie Bluetooth.

JBL T450 - alto

Le ho scelte per due semplici motivi, la marca ed il prezzo. Da possessore di iPhone 7 ero stato attratto dalle Apple AirPods o dalle BeatsX, tipologie diverse di prodotti, con tecnologie e prezzi differenti, ma che comunque soddisfacevano lo stesso bisogno, ascoltare musica senza dover connettere alcun cavo e non dovermi portare dietro nessun adattatore. Cercando su Amazon però trovavo due tipologie di cuffie:

  1. Modelli di ottima fattura, con un’ottima resa acustica, ma che costavano fin troppo per me ed erano anche uno spreco visto che non sono un esperto del settore.
  2. Modelli economici di marche discutibili con una cura dei dettagli pari allo zero e, visto che anche l’occhio vuole la sua parte, non andavano bene.

Non riuscivo a trovare un prodotto che si collocasse a metà, ossia che fosse bello esteticamente, funzionale e dal prezzo giusto.

Poi la rivelazione. Dopo pagine e pagine sfogliate su Amazon mi sono imbattuto in queste JBL T450 BT, dalle foto sembravano carine, sfruttavano il Bluetooth 4.0 ed il prezzo era onesto. Le ho acquistate senza pensarci troppo nonostante non fossero molto pubblicizzate online.

JBL T450 - basso

Arrivate a casa ho aperto la confezione, curata e contenente tutto l’essenziale per delle cuffie on-ear senza fili, incluso il cavo per ricaricarle (micro USB).
L’abbinamento con lo smartphone è avvenuto istantaneamente, certo, ormai dopo aver visto le potenzialità del Chip W1 il Bluetooth sembra quasi medievale, però anche nelle settimane successive è sempre stato fulmineo. Oltre al tasto per l’accensione sono presenti i tasti per regolare il volume e per mettere in pausa un brano, tasti che però sono molto vicini, fin troppo, ed essendo anche abbastanza piccoli risultano scomodi, spesso infatti son dovuto ricorrere ai comandi sullo Smartphone per non perdere troppo tempo. Indossate riescono ad isolare abbastanza bene dall’ambiente esterno, la plastica di qualità non scricchiola in alcun modo ed il peso di circa 150 grammi rende possibile anche l’ascolto prolungato visto che difficilmente vi risulteranno pesanti. Veniamo però al nocciolo della questione, la qualità audio. Non sono certamente un audiofilo, ascolto principalmente brani via Spotify o Podcast, ma ritengo l’audio abbastanza buono, avvolgente e preciso. Ovviamente essendo una cosa così personale andrebbero provate di persona, ma per il mio uso sono molto soddisfatto anche perché la cosa che mi spaventava di più, la batteria, non si è dimostrata essere un problema, la casa dichiara una durata di 11 ore con una singola carica, e così è stato. Se proprio devo trovare una pecca, la mancanza di una custodia rigida potrebbe essere un problema per chi viaggia o si sposta molto, ma per il prezzo non si poteva chiedere di più.

JBL T450 - lato

 

Potete acquistare queste JBL T450 BT su Amazon a partire da 39€.

About the author

Leonardo Razovic

Uno studente di Ingegneria Informatica di 20 anni appassionato di tecnologia con un serio problema di dipendenza da serie tv.