instaNews

Sicuri che 1Password sia ora il migliore?

Con il recente cambio di politiche interne, c’è stato molto da discutere intorno a 1Password ed alle sue decisioni forti di passare ad un modello totalmente incentrato verso il sistema Cloud che ha eliminato completamente tutti gli ex-utenti Premium del servizio.

Già da tempo però io ero passato ad un altro sistema che contenesse le mie password e che negli anni era stato bistrattato in favore del più blasonato e pompato servizio. Sia chiaro, ho usato per molto tempo 1Password e non ho mai avuto alcun problema, ma gli va dato atto come lato marketing siano stati indubbiamente bravi ad ungere le giuste aziende ed i giusti “influencer” per ottenere il successo sperato.

LastPass
LastPass

Cosa utilizzo? LastPass. Da tempo elogiato, poi abbandonato ed infine ripreso. Rispetto a 1Password è completamente gratis su ogni dispositivo che sia esso mobile oppure no. Ok, quando qualcosa è gratis vuol dire che la merce siete voi, ma se volete stare più sicuri c’è il servizio premium a soli 12 dollari l’anno che vi garantisce anche una serie di opzioni che personalmente non ritengo valide.

Lo ritengo sicuro? Personalmente dico di si, almeno per i dati che ho sopra. Ho attivato una comodissima autenticazione a due fattori che mi rende molto più sicuro e ci sono una serie di possibilità di autenticazione di tutti i tipi. Alla fine il concetto è quasi simile a quello portato avanti da 1Password con la sola eccezione nell’essersi fatto molta meno pubblicità.

Lo preferisco? Al momento si perché inserisce automaticamente le password nelle caselle richieste e perché è realmente un prodotto multi-piattaforma e non solamente limitato ad i quattro sistemi operativi principi del settore.

Un consiglio? Non sarà esteticamente bellissimo e rifinito al 100%, ma LastPass punta molto di più alla sostanza rispetto che alla grafica.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.