Sport

Serie A: le pagelle della 1a giornata

Arrivano le pagelle della prima giornata di Serie A dopo la lunga sosta estiva ed un campionato che riparte da vecchie certezze.

Serie A

Si è concluso il primo turno del nuovo Campionato di Serie A con tante novità anche fuori dal campo ed una serie di certezze e delle piccole sorprese.

Juventus – Cagliari 3-0:

Juventus 8: squadra che ritrova il pubblico amico ed una serie di certezze. Dybala sembra estremamente in palla ed ispirato. La difesa regge nonostante non sia stata chiamata troppo in causa. I neo acquisti devono ancora entrare nei meccanismi di base della squadra.

Cagliari 6: il post Borriello è tutto da scrivere e Rastelli deve ancora puntellare la difesa che già lo scorso anno prese parecchi goal. Il centrocampo risponde bene e Barella potrebbe essere il faro giovane di questa squadra.

Verona – Napoli 1-3:

Verona 5,5: rientro in Serie A difficilissimo contro una delle squadre più forti e spettacolari del campionato. L’assenza di Pazzini per scelta tecnica dal 1′ minuto è stata un azzardo che non ha pagato e solo con il suo ingresso in campo la squadra ha ripreso vigore.

Napoli 7,5: la squadra di Sarei è già in rodaggio ed a tratti riesce ad offrire quel gioco spettacolare che tutti apprezziamo salvo poi avere piccole amnesie. Buono il rientro di Milik a regime ma il futuro è da decifrare e la testa era contro il Nizza per il preliminare.

Atalanta – Roma 0-1:

Atalanta 6,5: squadra sprecona ed a volta in affanno per il voler strafare ma nel complesso gioca una buona partita bugiarda nel risultato.

Roma 7: cinica, quadrata ed ancora in fase di rodaggio e si vede. Ottimo Juan Jesus, meno Manolas che sembrava molto distratto (chissà da cosa).

Inter – Fiorentina 3-0:

Inter 8: erano mesi che non si vedeva un’Inter così nel complessivo ed il pre-campionato, almeno per ora, non sembra essere una nuvola passante. Ci sono ancora ampi margini di miglioramento ma se questo è l’inizio…

Fiorentina 5: tutto troppo giovane, tutto troppo da rivedere e tutto ancora da sistemare. Ci sono stati tanti cambiamenti e ci andrà parecchio tempo per sistemare il caos che c’è stato.

Crotone – Milan 0-3:

Crotone 5: squadra poco presente sul campo ed i solo Budimir non può tenere su l’intero attacco primo di Falcinelli. Stessa partenza di un anno fa a rilento?

Milan 8: doveva convincere e lo ha fatto. Ci sono molte aspettative ed i nuovi giocatori non hanno deluso in primis Kessie. Strepitoso Cutrone, siamo sicuri che fosse necessario Kalinic vista anche la presenza di Andre Silva?

Lazio – Spal 0-0:

Lazio 5: Super campioni d’Italia e poi niente di concreto. Partita sufficiente per la difesa, viste le poche occasioni concesse, ma dal centrocampo in su si salvo solo Ciro Immobile.

SPAL 6,5: un rientro in Seria A di buon livello con una prestazione generale che nessuno si aspettava e che anzi ha stupito molto. Se consideriamo che manca ancora Borriello e che Vivani è già in palla…

Bologna – Torino 1-1:

Bologna 6:  partita senza nulla di spettacolare e tipica del calcio di agosto. Sopra le righe Di Francesco che dimostra ancora una volta come il suo potenziale possa essere al di sopra delle aspettative.

Torino 6: Buoni i nuovi ma non brilla il Gallo da cui ci si attendeva di più sicuramente dopo la conferma di questa stagione.

Sampdoria – Benevento 2-1:

Sampdoria 7: ci si poteva aspettare un avvio soft ed invece la Samp ha dovuto giocare bene, impegnarsi e dare spettacolo con Quagliarella per vincere contro i neo promossi. Manca (o mancherà Schick) e davanti ancora qualcosa si dovrebbe fare.

Benevento 6,5: sconfitta si ma un ottimi inizio di campionato per Baroni ed i suoi con l’unica nota negativa in Caltadi che sembra in una parabola discendente continua.

Udinese – Chievo 1-2:

Udinese 5: troppi gli errori e Scuffet sembrava realmente stordito contro un attacco, quello del Chievo, che non ha mai brillato per valanghe di goal. Da registrare la difesa mentre davanti il trio d’attacco sembra funzionare abbastanza bene.

Chievo 7: prestazione in crescendo per la squadra di Maran che vorrà sin da subito ottenere il maggior numero possibile di punti come lo scorso anno. Buona la prestazione di Birsa che sembra tornato su ottimi livelli.

Sassuolo – Genoa 0-0:

Sassuolo 5,5: ci si aspettava di più dai neroverdi ma forse è il caso di dare ancora del tempo a Bucchi ed al suo staff per migliorare e crescer una rosa molto competitiva.

Genoa 5.5: normale amministrazione ma davanti il Cholito che non c’è più si sente e Lapadula ancor aè fermo ai box. Gioco statico e da velocizzare, ma è sempre il problema dello scorso anno fuori casa.

 

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.