instaNews
instaNews > Recensioni > Accessori > Recensione: Case Esterno Salcar Hard Disk 2.5″

Recensione: Case Esterno Salcar Hard Disk 2.5″

Ho provato due case esterni della Salcar economici ma funzionali per dischi HDD o SSD da 2.5″.

Case Esterno SalcarCome avrete letto qualche settimana fa ho cambiato il disco interno del mio notebook con un modello SSD, e per le operazioni di backup ho voluto acquistare e provare due tipologie differenti di case esterni prodotti dalla Salcar.

Confezione:

Entrambi arrivano a casa dentro una scatola di cartone dove all’interno, oltre al case, viene fornito il cavo USB 3.0 e il manuale rapido. Non è presente nessun cacciavite perché entrambi i modelli non necessitano di viti per l’installazione del disco all’interno.

Costruzione e Design:

Il primo modello, oltre ad avere la scocca in metallo, si differenzia dal secondo sul metodo di apertura e di fissaggio. La slitta interna, in plastica, è fermata da due pulsanti laterali che assicurano l’incastro e non permettono aperture involontarie. Al tatto fornisce una sensazione di robustezza anche se il design è davvero anonimo. Il disco all’interno rimane saldo, anche se avrei preferito una maggiore protezione per vibrazioni ed urti.

   

Il secondo modello, invece, è interamente in plastica ma a livello di design lo preferisco al primo. Il funzionamento è diverso, la slitta non si estrae interamente ma ha una sorta di coperchio che ruotandosi a 45° permette di infilare il disco all’interno. Il meccanismo di apertura si può bloccare con una levetta a scorrimento. In questo case il disco risulta essere più saldo rispetto al primo nonostante l’assenza di fermi o agganci per il fissaggio.

Esternamente, per entrambi i modelli, troviamo la porta di ingresso USB 3.0 di tipo B e il led di stato che si illuminerà in maniera diversa a seconda della velocità massima del collegamento: led bianco quando utilizziamo una porta USB 2.0, led blu quando invece utilizziamo una porta USB 3.0. Il cavo in dotazione è di buona fattura.

Conclusioni

Sono entrambi prodotti funzionali, con una buona costruzione e abbastanza robusti, perfetti per un’utilizzo scrivania. Non posso che consigliarli nonostante sul mercato si posizionano allo stesso prezzo di molti altri case equivalenti. Se avete nel cassetto un disco da 2.5″ in disuso questo è il miglior modo per trasformalo e riutilizzarlo come backup esterno.

Walter Tomiati

Sono appassionato di ogni cosa che riguarda la tecnologia. Nel tempo libero sviluppo applicazioni Android (Tomiati Dev, Kubix Studio).