Sport

Serie A: le pagelle della 4a giornata

Arrivano le pagelle della quarta giornata di Serie A dove la Juventus si riprende e l’Inter decide di non fermarsi così come il Milan e la Roma.


Crotone – Inter 0-2:

Crotone 4,5: prestazione buona fino al crollo finale sotto il potere dalla corazzata nerazzurra, almeno in attacco. Manca ancora parecchia incisività ed il campionato è iniziato ora e non inizierà a gennaio.

Inter 7,5: la squadra di Spalletti vince con meno spettacolarità ma convince lo stesso e vola a punteggio pieno non subendo nemmeno goal. Sembra tutta un’altra squadra.

Fiorentina – Bologna 2-1:

Fiorentina 6,5: risultato convincente per una prestazione della Viola che piano piano sta arrivando come in molti avevano predetto. Chiesa è ormai sbocciato.

Bologna 6: contro la Fiorentina ci si aspettava magari una reazione diversa per la squadra di Donadoni che invece stenta a decollare in questo inizio di stagione.

Roma – Verona 3-0:

Roma 7: la squadra di Di Francesco risponde alle critiche mosse in settimana con una bella prestazione di squadra che mette a tacere un po’ tutti sebbene l’avversario sia stato impalpabile.

Verona 3,5: squadra che non gira e Pecchia a rischio. Cosa dire di più?

Sassuolo – Juventus 1-3:

Sassuolo 5: finalmente il goal, ma non basta perché la prestazione viene schiacciata da un’altra ottima Juventus.

Juventus 7: dopo il Barcellona serviva una grande scossa, ecco che arriva con un Dybala che è sempre più stellare in questa squadra.

Milan – Udinese 2-1:

Milan 6: conduce una buona gara, ma non ottima come ci si poteva aspettare. Buona la prestazione di Kalinic che approfitta di una difesa friulana non propriamente impeccabile.

Udinese 5,5: non demerita la sconfitta ed a sprazzi fa vedere il buono dello scorso anno, tuttavia sembra ancora in pieno rodaggio.

Napoli – Benevento 6-0:

Napoli 8,5: prestazione superba, praticamente perfetta.

Benevento 2,5: poco presente sul campo e distrutto sotto ogni aspetto purtroppo.

Spal – Cagliari 0-2:

Spal 4: partita sulla carta che doveva essere quasi alla pari e che invece la squadra emiliana viene surclassata.

Cagliari 7: primo vero risultato per Rastelli che, forse, per via del dente avvelenato contro Borriello da il meglio di sé ottenendo una buonissima prestazione convincente.

Torino – Sampdoria 2-2:

Torino 6,5: buona la prestazione della squadra granata con i nuovi innesti che iniziano a farsi vedere al meglio negli schemi.

Sampdoria 6,5: ottima la prestazione anche della squadra di Gianpaolo che sembra aver trovato in Zapata e Quagliarella la sua nuova coppia di riferimento in grado di fare tanti, tanti goal.

Chievo – Atalanta 1-1:

Chievo 6: buona prestazione per gli uomini di Maran che puntano ancora su la fattore casa e sulla stanchezza della squadra di Gasperini.

Atalanta 5,5: ci si aspetta sempre di più da questa squadra salvo poi doversi accontentare di un pareggio frutto della stanchezza in Europa.

Genoa  – Lazio 2-3:

Genoa 6,5: classica partita del Genoa, spettacolare in attacco e poco incisiva dietro con Perin che cerca di arginare il possibile. Pellegri è decisamente un grande prospetto.

Lazio 7,5: purtroppo sarebbe un’ottima prestazione se non avesse preso due goal, ma la squadra di Inzaghi convince ancora ed Immobile la trascina più che mai.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.