Motori

Gruppo FCA: arriva Android Auto (finalmente)

Sulla pagina del supporto Android Auto sono apparsi nell’elenco 18 modelli del gruppo FCA (Fiat Chrysler).

FCAArriva un’importante novità che riguarda il produttore italo/americano FCA (Fiat Chrysler) che potrebbe far felice molti utenti tecnologici: sulla pagina del supporto di Android Auto sono stati aggiunti 18 modelli con marchio Abarth, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e RAM. Finalmente anche FCA sembra adeguarsi, sotto l’aspetto infotainment, al pari dei concorrenti; il limite dell’attuale sistema Uconnect purtroppo è ben evidente. Per ora si parte solo pochi modelli, alcuni dei quali non commercializzati in Italia, ma ci si aspetta che Android Auto venga reso disponibile per l’intera gamma anche se non è ancora stato specificato se sarà gratis o a pagamento. Ecco l’elenco che attualmente è compatibile:

  • Abarth 595 (2017)
  • Abarth 695 (2017)
  • Chrysler 300 (2018)
  • Chrysler Pacifica (2018)
  • Dodge Challenger (2017)
  • Dodge Charger (2017)
  • Dodge Durango (2018)
  • Fiat 500 (2017)
  • Fiat 500L (2017)
  • Fiat Argo (2017)
  • Fiat Tipo (2017)
  • Jeep Compass (2017)
  • Jeep Grand Cherokee (2018)
  • Jeep Wrangler (2018)
  • RAM 1500 (2018)
  • RAM 2500 (2018)
  • RAM 3500 (2018)
  • RAM Chassis Cab (2018)

Ricordo che inoltre era già stata resa nota la compatibilità anche per Alfa Romeo Giulia (2018) e Alfa Romeo Stelvio (2018).

I sistemi di infotainment sono diventati fondamentali, anche in prospettiva futura della guida autonoma, e sono un fattore cruciale nella scelta di acquisto di un’auto; Per (nostra) fortuna anche FCA si è messa al lavoro in questa direzione.

About the author

Walter Tomiati

Sono appassionato di ogni cosa che riguarda la tecnologia. Nel tempo libero sviluppo applicazioni Android (Tomiati Dev, Kubix Studio).