instaNews
instaNews > Motori > Range Rover 2018: lusso ed ibrido insieme

Range Rover 2018: lusso ed ibrido insieme

Si rinnova anche quella che in molti considerano la regina del lusso nei suv, ovviamente non possiamo non parlare che della nuova Range Rover 2018.

Sono un amante delle Range Rover e sono di parte. Quando ne vedo una mi giro sempre, la ammiro, la apprezzo e sogno quanto ne vorrei possedere una.

A maggior ragione tutto questo viene ulteriormente confermato con il nuovo step del 2018 che mira alle novità interne lussuose ma guarda anche molto da vicino tutta la nuova parte ibrida che sta diventando sempre di più un elemento portante nelle nuove automobili.

Il nuovo Range Rover MY 2018 è facilmente riconoscibile grazie al nuovo paraurti anteriore dotato di prese d’aria notevolmente più grandi e di impatto. Oltre questo il cofano, seppur di poco, è stato leggermente allungato per delle semplici questioni tecniche e le nuove prese d’aria laterali fanno pari con i materiali del frontale.

Abbiamo parlato dell’ibrida, analizziamola meglio. Nello specifico il modello si chiama Range Rover P400e ed ha un sistema ibrido composto da un motore 2.0 da quattro cilindri a benzina da 300 CV ed uno elettrico da ben 116 CV. Dato il peso e le dimensioni non abbiamo delle velocità di punta folli che si fermano solamente ai 220 km/h registrati in fase di test ed uno 0-100 in 6,8 secondi. L’autonomia del motore elettrico non è nulla di eccezionale, 51 chilometri, che però in città potrebbero fare molto comodo facendo risparmiare non pochi euro di benzina.

Il lusso al suo interno è poi qualcosa di imbarazzante per la categoria. I sedili sono più larghi e completamente reclinabili, nonchè dotati di una pelle Oxford di altissima qualità. Sui modelli Vogue SE e Autobiography è possibile opzinare anche i nuovi modelli Executive Class dotati di una console di comando centrale, dei poggiatesta da ben 8 posizioni. Non mancano poi quelle sfiziosità tipiche delle auto del settore tra cui: la ionizzazione dell’aria interna tramite il sistema Nanoe, la tendina parasole con comando gestuale, circa 17 prese di corrente e la connessione Wi-Fi 4G fino ad 8 dispositivi.

Le ordinazioni della Range Rover MY 2018 sono già aperte anche in Italia. Prezzo di partenza di 102.800 euro per il modello con il motore 3.0 TDV6 Diesel, 124.500 euro per il P400e ibrido e 180.600 euro per la SVAutobiography Dynamic.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.