Accessori

Recensione: AUKEY KM-G7 Tastiera Meccanica

AUKEY KM-G7 è una tastiera meccanica economica, personalizzabile, solida ed in grado di offrire un ottimo feedback durante l’uso quotidiano.

Ho voluto in parte rifare il mio studio, che sta ancora migliorando credetemi e sono voluto passare ad una tastiera meccanica, nello specifico ho provato questa AUKEY KM-G7 al giusto prezzo per entrare in questo mondo.

Design e dimensione:

Le dimensioni sono tutto sommato contenute, un giusto compromesso fra la trasportabilità senza perdere niente in termini di scrittura. Entrambe le mani riescono infatti a stare correttamente appoggiate su di essa ed a digitare contemporaneamente.

Parlando degli switch, sono dei simil cherry mx blue ampiamente sostituibili. La tastiera arriva infatti con il layout americano che può tranquillamente essere sostituito con degli switch nostrani o meglio ancora rimappato semplicemente. La possibilità di smontare rapidamente un tasto ed eventualmente sostituirlo può risultare molto comodo in varie situazioni di eventuale riparazione.

Il meccanismo degli switch è piuttosto solido. Dopo vari giorni di test e parecchie sessioni di scrittura pesante, devo dire che non ho notato alcun problema o lettera saltata. Va detto però che la rumorosità è notevole, basta farci l’abitudine o essere semplicemente amanti di tale suono.

La retroilluminazione a 6 colori è programmabile in base alle proprie esigenze e/o gusti. Sarà infatti possibile scegliere di colorare come meglio crediamo ogni singola riga dei tasti o colorare tutto del medesimo colore.

Conclusioni:

Aukey è spesso sinonimo di economico ed anche in questo caso è cosi. Al prezzo di vendita non ci sono molte altre alternative valide quanto questa il cui unico difetto, se vogliamo essere pignoli, è quello di non essere wireless.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.