Accessori

Recensione: Sony MDR-XB650BT

Abbiamo provato con mano le ottime Sony MDR-XB650BT un paio di cuffie interessanti e vendute a nostro parere al giusto prezzo.

Torniamo dopo moltissimo tempo a provare finalmente un paio di cuffie on-ear, nello specifico le Sony MDR-XB650BT.

Partiamo subito dal giudizio dell’aspetto estetico di questo prodotto che potrà sembrare tanto semplice quanto minimale, ma personalmente non mi dispiace per nulla, anzi. Le trovo estremamente eleganti e pratiche per ogni uso, abbigliamento o tipologia di persona.

Superato questo aspetto molto soggettivo, parliamo ora della costruzione. Le cuffie sono realizzate interamente in plastica con un archetto molto rigido che tiene uniti entrambi i padiglioni (uno dei quali dotato dei classici comandi per la riproduzione e la porta di ricarica). Essi sono estremamente imbottiti sebbene il comfort finisca molto presto proprio a causa della pressione dell’arco. Avendo anche gli occhiali è praticamente diventato impossibile utilizzare per via della pressione sopra le orecchie dopo circa un’ora e mezza di ascolto continuativo. Peccato.

Fermandoci invece sulla resa sonora, la scritta presente sulla confezione che recita “Extreme bass” parla chiaro. A differenza però di altri modelli o aziende, Sony è riuscita a bilanciare al meglio l’esperienza di ascolto donando si parecchia importanza alla componente bassa, ma equilibrando i medi e non esagerando con gli alti. Il suono è sempre corposo ma non pienamente avvolgente anche per via della conformazione on-ear che influisce particolarmente tanto su questo aspetto.

La connessione Bluetooth sfrutta il protocollo senza fili per comunicare con lo smartphone anche con un raggio abbastanza ampio. Comoda la possibilità di accoppiamento tramite NFC con gli smartphone dotati di questa connessione. Interessante la durata che viene dichiarata di circa 4 ore e mezza al 90% della potenza.

Conclusioni:

Indubbiamente si tratta di un ottimo paio di cuffie bluetooth vendute al giusto prezzo. Il design è accattivante e molto concreto così come la resa sonora che non mi ha deluso per alcun motivo.

Peccato veramente per quel problema legato alla pressione sulla testa.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.

Privacy Preference Center

Cloudflare

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Cloudflare Ajax

Google AdSense

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Google AdSense

DoubleClick by Google

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

DoubleClick

Google Analytics

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Google Analytics

Wordpress Stats

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Jetpack

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?