Sport

Serie A: le pagelle della 16a giornata

Arrivano le pagelle della sedicesima giornata di Serie A in cui l’Inter mantiene la vetta dopo lo scontro con la Juventus.

Cagliari- Sampdoria 2-2:

Cagliari 6: altra prestazione dalle due facce con una prima parte in sofferenza ed un orgoglio che esce nel finale a gran voce.

Sampdoria 5,5:  domina, controlla e poi subisce il pareggio. Altro ennesimo blocco della squadra di Gianpaolo.

Juventus – Inter 0-0:

Inter 6: risultato positivo contro una Juventus che oggettivamente ha fatto l’impossibile per vincere la partita ed andare in vetta al campionato. Peccato non essere mai riusciti ad impensierire Allegri.

Juventus ,65 : risultato negativo sotto il punto di vista del risultato, ma ottima prestazione in campo.

Chievo – Roma 0-0:

Chievo 6,5: super punto ottenuto con un Sorrentino che ha fatto l’impossibile per parare ogni tiro.

Roma 5: una delle poche partite steccate dagli uomini di Di Francesco, forse un po’ distratti dalla Champions.

Napoli – Fiorentina 0-0:

Napoli 5: lo attendevamo tutti, lì pronto a riprendersi la vetta ed invece qualcosa in questo Napoli si è un po’ rotto.

Fiorentina 6: squadra che regge il Napoli e che non vuole far dimenticare le sue origini ed il suo credo calcistico. Ottimo spunto per il futuro.

Spal – Verona 2-2:

Spal 6: prestazione grintosa, ma risultato inutile in termini di salvezza.

Verona 6: idem sopra.

Udinese – Benevento 2-0:

Udinese 7: vittoria convincente sebbene debba ancora essere registrata meglio la difesa ed i vari svarioni presi dalla compagine di Oddo.

Benevento 4,5: pervenuto in qualche occasione, ma la mira…

Sassuolo – Crotone 2-1:

Sassuolo 6,5: partita che da ossigeno alla classifica, ma la strada è ancora lunga.

Crotone 5,5 : fa poco e sente, a mio parere, l’addio di Nicola. Zenga dovrà farsi amare in fretta per non perdere la salvezza.

Milan – Bologna 2-1:

Milan 6: regge la partita, segna e soffre. Sicuramente ci attendiamo di più ma speriamo sia un inizio.

Bologna 6: buona prestazione contro una squadra tecnicamente più forte. Se la gioca a viso aperto senza alcun problema.

Lazio – Torino 1-3:

Lazio 4,5: sulla carta poteva vincere tranquillamente, ma le decisioni arbitrali hanno lasciato il segno dentro e fuori dal campo.

Torino 8,5: squadra che ha girato alla grande e che prende tre punti ottimi su un campo difficilissimo.

Genoa – Atalanta 1-2:

Genoa 5: voto negativo per un risultato che poteva arrivare ma che in realtà ha visto una squadra un po’ troppo sprecona.

Atalanta 6: si sufficiente, ma non convincente e con la testa (e non) proiettata già in Europa a febbraio.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.