Per la prima volta mi sono divertito al Prime Day • instaNews
Editoriali

Per la prima volta mi sono divertito al Prime Day

Alla fine anche questo Prime Day è finito con, nel mio caso, alcune offerte interessanti che mi sono portato a casa.

Il Prime Day è passato, noi lo abbiamo seguito su iN Offerta quasi in maniera completa segnalandovi però solamente quelle che erano alcune delle notizie più interessanti e che non potevate trovare su tutti gli altri canali Telegram. Detto questo, dopo qualche anno, posso dire che è il primo vero evento di Amazon che mi ha soddisfatto. Ho letteralmente preso ciò che mi “serviva” con parecchi sconti, ma adesso vi racconto meglio.

Il lunedì mattina/pomeriggio è andato via regolare con solamente il mouse ed il portafoglio che da tempo avevo messo nella mia wishlist. Fortuna vuole che l’avevo guardata ed ho visto sin da subito un bel calo di prezzo. Che faccio non ne approfitto? Ovviamente si. Per il resto ho visto alcune offerte, ma poche erano realmente valide e concrete tanto che mi sono stupito del fatto che anche quest’anno eravamo realmente in pochi a comprare nella mia piccola cerchia. La serata invece mi ha letteralmente cambiato la vita perché ho iniziato a spulciare il mercato dell’usato, se così lo possiamo chiamare. Sia chiaro, anche qui non c’era tutto in reale sconto ma se si trovavano le giuste condizioni di prezzo più un ulteriore 20%… beh insomma diciamo che era tutto tranne che malvagio ecco. Rivedendo la mia wishlist ho visto che c’era un monitor in 21:9 di LG che puntavo da tempo, un modello economico nulla di che. Do uno sguardo, vedo la dicitura Come nuovo ed all’atto pratico il prezzo da 140 euro passava a 98 euro circa. Che faccio, non lo prendo? Ovviamente si e via nel carrello. Do uno sguardo poi a tutti quegli accessori stupidi che molto spesso Amazon svende nell’usato, ovviamente rigorosamente come nuovi, per chissà quale motivo. Trovo le ottime Superlux HD330, una cover per tastiera del MacBook, una custodia per l’iPad Pro da 10,5 ed una pochette con annessa locazione per la Apple Pencil del modello da 12.9. Il tutto nuovo veniva a costare all’incirca dagli 80 ai 10 euro. Io ho portato a casa tutto rigorosamente Come nuovo per soli 35 euro.

Insomma ammetto che li ho cercati, sono stato lì per ore a guardare le varie pagine ma alla fine mi sono trovato i prodotti giusti per il mio utilizzo. Dire che ho avuto fortuna è chiaro anche perché piano piano che giravo vedevo come le pagine calavano sempre più rapidamente.

Dopo anni, finalmente, sono contento a posteriori di un evento di Amazon.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.