instaNews

La Juventus ora si chiama Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo alla Juventus è il colpo del secolo, ma forse la situazione sta un po’ sfuggendo di mano.

Alla Juventus una cosa era chiara prima dell’arrivo di Cristiano Ronaldo: la squadra e la società vengono prima di tutto. Ne abbiamo avuto la prova più e più volte nel corso di questi anni dai vari Vidal passando per l’eclatante caso di Del Piero dopo il primo scudetto dell’era di Antonio Conte. Eppure con il fenomeno lusitano qualcosa potrebbe essersi rotto.

La famiglia Agnelli ha voluto sottolineare come, sebbene si trattasse di un colpo mediatico incredibile, Cristiano Ronaldo alla Juventus significasse l’aggiunta di un top player e non di una celebrità che mettesse in ombra tutto e tutti. Lo si era capito già quando non è stata fatta alcuna presentazione in stile Rockstar allo Stadium e poi nelle settimane successive con l’approdo alla continassa del nuovo numero 7 bianconero.

Eppure i media italiani ormai associano alla Juventus solo Cristiano Ronaldo. O meglio Cristiano Ronaldo = Juventus. Il portoghese ha preso il sopravvento, pur non volendolo, su tutto e demolendo ogni prospettiva fatta dalla stessa società bianconera. La prima partita di campionato non sarà infatti Chievo contro Juve, ma Chievo contro Cristiano Ronaldo.

Il mondo Juve è diverso. Di primedonne non se ne vogliono anche perchè prima di tutto viene la Juventus stessa e ciò che rappresenta dentro e fuori dal campo. Poi tutto il resto, ma mai il contrario.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.