instaNews

Amazon ora fa parte di un club esclusivo

Dopo Apple ecco che tocca ad Amazon tagliare il grande traguardo dei 1000 miliardi di capitalizzazione.

Alla fine la grande rincorsa di Jeff Bezos è praticamente giunta al termine con il grande raggiungimento da parte di Amazon dei 1000 miliardi di capitalizzazione.

La giornata di ieri entrerà facilmente nella storia visto che i titoli del colosso americano sono saliti fino ad un massimo di 2.050,27 dollari, permettendo quindi di sfondare con un bel calcio diretto la porta del trilione di dollari. Insieme ad Apple, che ha raggiunto questo traguardo nel torrido mese di agosto, Amazon forma quindi un club totalmente esclusivo delle tech company moderne. Non a caso potrebbe rimanere un club interamente dedicato al mondo tecnologico visto che le prossime due compagnie che sembrano pronte ad entrarci sono Microsoft ed Alphabet con circa 850 miliardi di dollari ciascuna.

E pensare che Amazon dal 1994 ha rischiato più volte di fallire nella sua prima fase di vita. Poche erano le certezze in merito al futuro del gruppo pensato e portato avanti da Bezos che invece ha dimostrato a tutto e tutti come la sua idea fosse vincente sotto tanti punti di vista.

Eppure pensateci bene, quando dovete comprare un oggetto o qualcosa di nuovo dove andate a controllare per primo la sua disponibilità? Già, proprio sullo store di Bezos & Co. che spesso usiamo anche come metodo di benchmarking prima di andare in un negozio fisico.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.