Categorie
Sport

Mourinho ha ottenuto ciò che voleva

Di Claudio Stoduto

Alla fine Josè Mourinho ci è riuscito. Il Manchester United lo ha esonerato dopo una lunga battaglia.

Che il Manchester United e Josè Mourinho non potessero più andare avanti assieme era scontato da tempo, ma l’allenatore portoghese era riuscito ancora oggi a resistere su quella panchina tanto comoda e ben pagata quanto difficile per uno come lui.

Al netto dei Pogba di turno contro cui si è scontrato, anche l’allenatore più discusso del mondo ha fallito nella parte rossa di Manchester facendosi nuovamente esonerare così come era successo al Chelsea prima di approdare a Manchester. Perché? Ovviamente una questione di soldi, tanti soldi. Infatti, come ai tempi di Londra, in caso di esonero il tecnico avrebbe intascato subito una gran bella fortuna in termini di denaro poiché il gesto lede la sua immagine di Special One. No, non è uno scherzo. Detto e fatto tutto oggi finalmente, forse con tanto ritardo e con un campionato che sembra ormai andato per altri lidi, purtroppo quelli degli storici rivali del Manchester City ahimè.

Ed il buon José? State tranquilli che da qui al prossimo anno ci saranno un bel po’ di panchine libere che inizieranno a tremare, incluse alcune italiane (al netto di un’apertura del portafoglio).

Che non fosse stato un buon matrimonio si capiva da tempo, peccato che tutti se ne erano accorti tranne forse i diretti interessati.

Di Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *