instaNews
instaNews > Tecnologia > Sto usando un iPad Pro da 10,5 e non mi dispiace

Sto usando un iPad Pro da 10,5 e non mi dispiace

iPad Pro 10,5 mi sta stupendo nelle sue dimensioni ma…

Sapete benissimo quanto ami il mio iPaddone da 12,9 pollici e quanto non lo cambierei mai con nessun altro computer (per me è questo) al mondo, ma per una strana serie di eventi in queste ore sono venuto a contatto con un iPad Pro da 10,5.

Parliamo certamente di un prodotto non più giovanissimo e con quasi 18 mesi sulle spalle. Tuttavia, così come per il mio iPad Pro da 12,9, ancora oggi è più che mai attuale visto che la stessa Apple lo mantiene ancora a listino dopo tanti mesi dal lancio ufficiale. Funziona bene, ha quasi le stesse performance del mio modello ma in un corpo più piccolo e compatto che mi sta facendo vacillare.

Sono sincero, nella vita mi piace essere comodo. Da quando ho provato la diagonale più grande sugli iPad non sono quasi mai riuscito a tornare indietro salvo in questa occasione. Mi sono impuntato con me stesso nel non cercare il mio iPad e di usare questo modello più piccolo e… Cavolo non ne sento per nulla il bisogno, anzi. Devo dire che da questo punto di vista ad esempio è più comodo da utilizzare ma non così tanto scomodo come pensavo nella gestione della UI. Lavorare per me con Safari in splitscreen è fondamentale e con il mio 12,9 pollici non ho mai avuto problemi avendo a disposizione sempre due finestre mediamente simili ad un classico desktop. Di contro qui avevo molta paura di trovarmi davanti ad una situazione per me scomoda al 99% viste le mie propensioni ad un modello più grande e comodo da questo punto di vista. Invece no, anzi mi sto trovando mediamente bene. Certo ci sono dei limiti in questo caso e non posso non dire che il 12,9 non sia comodo, ma non è un qualcosa di assolutamente insormontabile come pensavo. Averli entrambi è una bella comodità. Voglio essere comodo a casa uso il grande, meno comodo invece il piccolo con però un grande vantaggio in mobilità. “Eh ma Claudio il 12,9” non era comodo anche in giro?” Si, ma qui il livello di portabilità cresce ulteriormente ed avere quasi un chilo in meno, fra tastiera e tablet, può svoltarvi la giornata credetemi.

4G? Certo, non deve mai mancare. È un vanto per me sugli iPad a costo di pagare due differenti abbonamenti da 5 euro (che spesona). Non averlo sarebbe nocivo specie su un modello così compatto che si può prostate anche all’utilizzo quotidiano magari in giro per una città.

Venderò il 12,9? Non lo so, non credo. Certo il 10,5 mi sta convincendo parecchio ma come ho detto prima io sono comodo per cui mi viene difficile staccarmi da certe abitudini. So che è da pazzo, ma ho sempre sognato di avere due iPad di alto profilo di cui uno grande da tenere come computer fisso a casa ed uno piccolo invece da portarsi in giro ogni giorno. Utilizzando sempre meno l’iPhone, è l’iPad il mio strumento principale tanto che ho seriamente pensato di usare questo Pro da 10,5” come secondo telefono (si è una pazzia).

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.