Decreto Conte: chi potrà lavorare

0
6

Ecco le attività che potranno rimanere aperte:
studi legali, ingegneria, call center, attività finanziarie/assicurative, uffici postali, edicole, ingrosso di carta, agenzie di distribuzione di giornali/riviste/libri e alberghi.