Covid, il braccio destro di Trump fa scoppiare un focolaio alla Casa Bianca

0
42

Il capo dello staff della Casa Bianca, Mark Meadows, ha contratto il Covid. E ora si teme che si sia creato un focolaio.

Covid, il braccio destro di Trump fa scoppiare un focolaio alla Casa Bianca
Meadows e Trump

In questi giorni gli Stati Uniti sono al centro del ciclone. Non bastasse il clima “irrespirabile” di queste elezioni, con Trump che continua a gridare al complotto e Biden che già parla da nuovo Presidente, il Coronavirus ha colpito ancora.

E questa volta ha colpito proprio all’interno della tanta agognata Casa Bianca. A risultare positivo al tampone è stato Mark Meadows, capo del gabinetto di Donald Trump.

Meadows ha scoperto di esser stato contagiato mercoledì, proprio il giorno dopo l’election day. Ora c’è preoccupazione all’interno della Casa Bianca, visto che almeno altri quattro membri dello staff sono risultati positivi al Covid.

Inoltre lo stesso capo del gabinetto è apparso in un video che lo ritrae senza mascherina al party della notte elettorale con centinaia di persone.

Focolaio alla Casa Bianca: Meadows criticato duramente

Chiaramente il comportamento di Meadows sta facendo discutere gli utenti sui social. Del resto anche Trump ha ribadito in più di un’occasione di non essere un promotore dell’uso della mascherina.

Nonostante lo stesso tycoon sia stato contagiato dal virus, più di una volta anche durante i comizi elettorali ha evitato di usare il dispositivo di protezione.