instaNews
instaNews > Altro > Spotify: niente più limiti (su desktop)

Spotify: niente più limiti (su desktop)

BeCMpY3IQAAbeHgSpotify ultimamente sta rivedendo in maniera radicale i limiti che la caratterizzavano. Da qualche settimana è possibile ascoltare gratuitamente, in modalità casuale, tutte le canzoni anche da smartphone e tabletOggi a grande sorpresa, l’azienda di origine svedese, ha deciso rimuovere completamente il limite che rimaneva ancora nella versione desktop, sia da web che da client. Non ci sarà più il limite di 6 ore, la riproduzione ora potrà continuare senza alcun tipo di problema anche dopo averle superate.

16-01-2014 19.21

Ovviamente rimarranno quegli annunci pubblicitari ogni tot canzoni, ma un piccolo sacrificio di trenta secondi ci può benissimo stare se poi possiamo accedere ad un catalogo di milioni di brani musicali.

Sostanzialmente Spotify ha cambiato, in questo ultimo mese, radicalmente le politiche su cui basava il proprio business. Così facendo sicuramente molti utenti sfrutteranno di più il servizio gratuito ed in percentuale aumenteranno anche coloro che, una volta provato, effettueranno anche l’abbonamento Premium.
Una mossa che probabilmente ha colto di sorpresa i concorrenti e che potrebbe dare un vantaggio enorme a tale servizio.

 

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.