instaNews
instaNews > Tecnologia > HTC One M9+: non qui spero

HTC One M9+: non qui spero

image_newNegli ultimi giorni stiamo parlando praticamente sempre e solo di HTC che, in attesa di Samsung e dei nuovi Galaxy S6, ha un po’ preso dominio della piazza generale.

Il prossimo 8 aprile si terrà un evento a Pechino in cui l’azienda taiwanese presenterà, si presuppone, un nuovo smartphone.

Lo slogan dell’invito (More than One) così come l’immagine dello smartphone fanno presagire a qualcosa di molto simile ai rumors del possibile HTC One M9+, un dispositivo con un display non tanto più grande del modello base e con la reintroduzione della odiata ed amata Duo Camera.

Tralasciando le possibili specifiche tecniche e via dicendo, ma che senso ha per HTC sfornare uno smartphone simile?

Mettiamo in conto che il settore per quanto “inesplorato” è più che mai consolidato. Samsung con la serie Note la fa da padrona ed Apple ha saputo realizzato un ottimo prodotto come iPhone 6 Plus in grado di offrire un’alternativa, ma stop. Io altro spazio per ulteriori concorrenti non ne vedo, anzi. Xiaomi ci ha provato ma non ha fatto nulla di che, idem altri produttori cinesi.

Perchè andare ad investire quindi in quella fascia? Perchè aver speso altro tempo attorno ad uno smartphone di secondo piano piuttosto che concentrarsi meglio sul proprio flagship?

Ovviamente le mie sono tutte supposizioni che prendono in considerazione tutta una serie di elementi messi insieme.

Potrei concepire tale prodotto solo se fosse unicamente distribuito in Asia, dove sappiamo la popolazione ha esigenza di usare un display più grande, altrimenti in Europa, e con tanto mercato che ruota attorno a One M9, non lo vedo affatto bene.

Vedremo, ormai mancano non molti giorni e poi potremo tornare a schiarirci le idee meglio, speriamo.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.