instaNews

Windows 10 apre alle app Android ed iOS

windows-10-screen1Qualcuno in parte se lo aspettava, altri dicevano che era pura follia, altri ancora che potesse essere il trampolino di lancio definitivo del sistema operativo di Microsoft, insomma l’azienda stessa ha comunicato che nel prossimo Windows 10 per dispositivi mobili ci sarà la possibilità di utilizzare le applicazioni sviluppate sia per Android che per iOS.

Speghiamo un secondo meglio. Per quanto riguarda le applicazioni Android – secondo quanto riportato anche da Wired.it – saranno disponibili anche per i dispositivi Windows Phone, mentre per quelle sviluppate per iOS ci sarà la possibilità di importare il codice scritto creando così una sorta di applicazione universale.1430341211_build1020150429_web-600x335

Detto così può sembrare la mossa del secolo ma riflettiamoci un secondo soltanto. Già BlackBerry ha realizzato un sistema operativo simile unendo la sua piattaforma con lo shop di Amazon e quindi con alcune applicazioni Android creando si un prodotto finale più completo ma non performante sotto tutti i punti di vista.
Microsoft dal canto suo sta puntando molto sul software e questo Windows 10 potrebbe essere un salto definitivo, ma, almeno per le applicazioni Android, non importare anche i servizi di Google comporterebbe una resa molto simile a quella su BlackBerry OS 10.3 tagliando fuori anche molti dei servizi e delle funzionalità che tali software mettono a disposizione.

Vi chiederete perchè allora l’azienda ha deciso di non puntare sul proprio store di applicazioni? Io credo per il semplice motivo che ormai è veramente tanto e troppo indietro rispetto a due ecosistemi di riferimento. Andare a competere in quel settore è ormai impossibile per Microsoft di conseguenza trovo più che sensata la scelta di aprirsi, spero nella miglior maniera possibile, verso gli altri sistemi.

Si tratta del primo vero passo che forse Microsoft fa verso gli sviluppatori del proprio sistema operativo, speriamo possa giovarne il meglio.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.

11 comments

  • Che io sappia non é cosi, perché app android e iso saranno disponibili per Windows Phone con la scrittura di un codice ,la maggior parte il codice sarà. Identico tra android e Windows Phone mentre ci sarà una piccola parte del codice che non é uguale il vantaggio e che gli sviluppatori non dovranno perdere troppo tempo .. Io so cosi po non so

    • Ciao, allora ci sono tanto “fonti “diverse…

      Io ho letto che si ok il codice sarà importabile e farà risparmiare tempo ma la base comunque rimane la medesima. O sbaglio ?

      • Si sarà riscritta solo una piccola parte del codice questo si, una domanda ma blackberry non ha fatto gli emulatori ?per le app android

  • Un altra cosa potete fare un app per Windows Phone? perché siete davvero bravi però con un app sarebbe più semplice seguirvi..