Accessori

Recensione: EasyAcc powerbank 10000mAh

EN9IedS

Il mercato dei powerbank è in continua espansione forse a causa anche delle scarse prestazioni di alcuni smartphone di punta in termini di autonomia ma anche perchè molto spesso, viaggiando ed usando lo smartphone come sostituto del computer, si tende a svolgere il più alto numero di azioni direttamente dal proprio smartphone.

L’elemento di differenza fra i vari prodotti sul mercato possono essere due: dimensioni e capacità. Un buon connubio fra queste due può portare ad un ottimo prodotto, come nel caso del EasyAcc powerbank 10000mAh che provato in questi giorni.

Confezione:

A differenza degli ultimi prodotti testati della Aukey, in questa confezione abbiamo trovato solamente un cavetto microUSB relativamente corto e la semplice batteria. Personalmente avrei inserito anche una pochette, vista la costruzione.

Design e dimensioni:

Vi ho parlato delle dimensioni l’elemento in cui poter far la differenza, e questo prodotto mi ha pienamente soddisfatto da questo punto di vista. Con dimensioni pari a 14,4 x 7,5 x 1,5 cm ed un peso di 227 grammi il prodotto credo sia fra i più leggeri e compatti nella categoria dei 10000 mAh.

Relativamente al design invece vi dico che nonostante le colorazioni disponibili, che personalmente apprezzo moltissimo, la parte esterna della batteria poteva essere trattata decisamente meglio poichè nonostante le mie precauzioni i segni si sono presentati in pochissimi giorni. Utilissimo il led da usare in caso di emergenza ed attivabile tramite una doppia pressione del pulsante che ci permette di controllare lo stato di carica della batteria tramite i 4 led bianchi.

Autonomia:

Con una capienza così importante, 10000 mAh, ci si aspettano prestazioni di riferimento e così è. Il mio Note 4 viene ricaricato due volte pienamente, tre volte invece per il mio BlackBerry Classic, insomma in linea con i valori riportati dal produttore. Relativamente all’erogazione della corrente, abbiamo un output massimo di 2,4A che permettono quindi tempi più brevi di ricarica dei prodotti. La ricarica della batteria invece, favorita da un input a 2A, direi che è sensibilmente più rapida di altre sul mercato, anche se preferisco sempre farle fare il classico ciclo di ricarica d 8 ore in notturna. Nella mia esperienza, come prodotto ausiliario nel corso delle giornate, ho usato questa batteria per circa 2 settimane senza ricaricarla.

Videorecensione:

Conclusioni:

I voti positivi espressi su eBay, su cui viene venduta a 19,99 euro, sono più che confermati. Questa batteria ha sostituito la mia fida Aukey nel mio zaino e non posso quasi più farne a meno. Offre una grande capacità a delle dimensioni che sono più che umane, di conseguenza cosa volere di meglio?

 

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.

Privacy Preference Center

Cloudflare

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Cloudflare Ajax

Google AdSense

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Google AdSense

DoubleClick by Google

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

DoubleClick

Google Analytics

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Google Analytics

Wordpress Stats

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Jetpack

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?