Tecnologia

GTT su Telegram: unire l’utile al dilettevole

Tenere traccia dei movimenti dei pullman a Torino ora è diventato molto più comodo grazie al BOT della GTT su Telegram.

GTT su Telegram
GTT su Telegram

telegram_gttVedendo un’immagine di un pullman in molti di voi si chiederanno cosa realmente mi stia passando per la testa e soprattutto cosa c’entra tutto questo con il mondo tecnologico che da tempo raccontiamo su InstaNews.

Beh per la prima volta nella mia vita tecnologica sono fiero di parlarvi di un servizio – per certi versi innovativo – che sfrutta a pieno le nuove tecnologie e che è realizzato da un’azienda “pubblica” addirittura della mia città, Torino.

Per chi ancora non lo avesse capito, stiamo parlando del BOT della GTT su Telegram che ci permetterà di sfruttare velocemente il sistema di comunicazione istantanea per capire quando e quale autobus passerà per la fermata in cui ci troviamo.

Tralasciando i pessimi screenshot di presentazione fatti su uno smartphone di almeno 2 anni fa, il servizio funziona veramente bene e vi permetterà di installare un’applicazione in meno sul vostro smartphone, a patto che utilizziate Telegram come il sottoscritto.

Il funzionamento del BOT è molto semplice: una volta aggiunto (@gttorari_bot) dovrete inserire il numero della fermata e visualizzare quale linea passerà per prima. Eventualmente potrete sfruttare i servizi di localizzazione per comprare un biglietto nel luogo più vicino o per registrarvi alla fermata più vicina.

Insomma un servizio per certi versi innovativo legato ad uno dei gesti più frequenti che gli studenti come me effettuano praticamente tutti i giorni per diverse volte.

Comodo no ? Un altro motivo per passare a Telegram.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.