instaNews
instaNews > Tecnologia > Perché ho comprato Apple Watch

Perché ho comprato Apple Watch

IMG_0794

Qualsiasi sia l’evento, in questo 2016 verrà presentata la seconda generazione di Apple Watch.
In queste ultime settimane ho avuto, però, un forte richiamo verso l’indossabile prodotto da Apple. Di fronte ad un prezzo decisamente allettante, ho deciso di buttarmi a pesce su questo dispositivo nonostante manchino pochi mesi al lancio della nuova generazione. Apple Watch non sarà solo il primo dispositivo indossabile, ma anche il primo orologio e, in generale il primo prodotto, che porterò al polso.

Apple Watch Sport in colorazione space gray da 42 mm é il dispositivo che mi farà compagnia nelle mie attività. Su di esso ho già installato watchOS 2 con le tante novità che ha portato: tra queste c’è da segnalare l’introduzione delle app native. Ho voluto aspettare tutto questo tempo principalmente per vedere la maturazione del prodotto.

Quali sono i motivi per cui ho comprato Apple Watch?

Prima di tutto per provare a disintossicarmi da iPhone. Con un orologio al polso, che mi notificherà qualsiasi cosa, non avrò più lo stimolo di tirare fuori il telefono dalla tasca. Mi sto rendendo conto che, troppo spesso, quella della notifica risulta una scusa e mi ritrovo a leggere la timeline su Twitter o ad aprire qualsiasi altra applicazione.

La seconda funzione che darò al Watch sarà quella di fitness tracker. Seppure ci siano sul marcato dispositivi come la Xiaomi Mi Band 1S, credo che lo smartwatch di Apple abbia una marcia in più: l‘app Attività.

Insomma, nuovo prodotto, nuova avventura.

Jacopo Reale

Classe 1993. Figlio putativo di Steve Jobs. Amante i prodotti Apple e l'ecosistema della mela.