instaNews
instaNews > Tecnologia > Huawei P9 e P9 Plus ufficiali

Huawei P9 e P9 Plus ufficiali

Huawei P9

Nella giornata odierna, in un evento tenuto nella città di Londra, Huawei ha ufficialmente presentato il suo nuovo top di gamma: Huawei P9. Il nuovo P9, che arriverà nel mercato assieme al fratello maggiore P9 Plus, nasce dalla collaborazione tra l’azienda cinese, sempre più attenta al comparto fotografico dei propri smartphone, ed il produttore di fotocamere Leica.

Prima di parlare della fotocamera, che sembra davvero essere il punto di forza del nuovissimo Huawei P9, ecco la scheda tecnica:

  • Schermo: 5,2″ 1080p  IPS LCD (P9) – 5,5″ 1080p  SuperAMOLED (P9 Plus)
  • CPU: HiSilicon Kirin 955 octa-core a 2.2 GHz
  • RAM: 3GB (P9) – 4GB (P9 Plus)
  • Memoria interna: 32/64 GB (P9) – 64/128 GB (P9 Plus) espandibile tramite MicroSD
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel (monocromatica + colore) con pixel da 1,76 micron e con certificazione Leica
  • Fotocamera anteriore: 8 megapixel
  • Batteria: 3000 mAh (P9) – 3400 mAh (P9 Plus)
  • Dimensioni: 145 x 70,9/6,95 mm (P9) – 152 x 75,3/6,98 mm
  • Peso: 144 g (P9) – 162 g (P9 Plus)
  • Connettività: Bluetooth 4.2, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, NFC
  • OS: Android 6.0 Marshmallow con EMUI 4.1
  • Altro: Lettore di impronte digitali posteriore, USB Type-C, infrarossi, speaker stereo, Press Touch Display

 

 

Come potete vedere dall’immagine qui sopra sul retro del nuovo P9 troviamo quelle che sembrano essere due fotocamere: in realtà la fotocamera è solamente una ed ha una risoluzione di 12 megapixel, il sensore vicino è un sensore monocromatico che dovrebbe garantire fino al 270% in più di luce rispetto ad un iPhone 6s. Ad accompagnare la fotocamera posteriore troviamo un autofocus laser e un processore per l’immagine dedicato al calcolo della profondità di campo che hanno reso possibile lo sviluppo di un autofocus ibrido che, combinando le tecnologie appena citate, permette di modificare la messa a fuoco dell’immagine anche dopo lo scatto della foto – cosa già vista anche su altri smartphone Android – .

Huawei durante la presentazione ha inoltre puntualizzato alcuni record che il P9 dovrebbe già detenere: la prima fotocamera al mondo con macro da 4 cm, la prima fotocamera con un processore d’immagine di livello DSLR e la prima fotocamera su smartphone con sensore RGBW.

Altro fattore importante sul quale Huawei si è focalizzata durante la presentazioni è la costruzione del dispositivo: il P9 è interamente costruito in metallo con i lati leggermente curvati in modo tale da favorirne l’impugnatura e nonostante lo spessore di solamente 6,95 mm non ci sono sporgente sul lato posteriore.

Huawei P9 e P9 Plus arriveranno in Italia il 16 aprile in vari colori: Titanium Gray, Mystic Silver, Prestige Gold e Ceramic White ad prezzo di 599€ per P9 32 GB e di 749€ per P9 Plus 64 GB.

 

Immagini: The Verge

Filippo Favaro

Amo la tecnologia ed in particolar modo il mondo degli smartphone e computer. Divoratore seriale di serie TV.
Di recente sono passato al lato oscuro .