instaNews
instaNews > Tecnologia > I grandi numeri di Facebook

I grandi numeri di Facebook

Dopo Apple sta a Facebook rilasciare i dati finanziari del primo quarto del 2016, ed in questo caso i risultati sono più che positivi.

I dati lasciano senza parole, 1.65 miliardi miliardi di utenti mensili con una crescita del circa 3.8% rispetto ai dati del trimestre precedente dove gli utenti mensili erano “solamente” 1.59 miliardi. Numeri ugualmente impressionati per WhatsApp che nonostante tutto rimane uno dei servizi di messaggistica più usati con 1 miliardo di utenti mensili (Telegram si ferma a 100 milioni), mentre Facebook Messenger si ferma poco dietro a quota 900 milioni. Numeri così elevati hanno superato anche le stime di crescita, dunque il valore azionario dell’azienda è cresciuto fino a raggiungere in giornata quasi i 120$ per azione. Tutti questi numeri si traducono in circa 5.83 miliardi di dollari di introiti con una crescita del 52% su base annuale.

Dati molto positivi anche grazie alle recenti novità, infatti nell’ultimo periodo abbiamo visto l’introduzione delle Reactions e la possibilità di effettuare Streaming Live anche da profili privati, senza trascurare il lancio dell’Oculus Rift avvenuto la fine dello scorso Marzo. Si è trattato dunque di un primo quadrimestre veramente intenso per l’azienda di Menlo Park.

Ma Facebook non è più solamente un Social Network ed in una nota sul Blog dedicato alle notizie di Facebook, il fondatore ed amministratore Mark Zuckerberg ci invita a guardare al futuro e dice:

We’re focused not on what Facebook is today, but on what it can be, and what it needs to be for our community. That means investing in areas like spreading connectivity, building artificial intelligence and developing virtual and augmented reality.

Da lodare anche l’impegno di portare le proprie applicazioni anche su Windows 10, piattaforma Desktop e Mobile purtroppo “snobbata” anche da molte grandi compagnie. In queste ore infatti sono state rilasciate dopo mesi di open beta le versioni finali delle applicazioni universali per Facebook Messenger e l’applicazione per Windows 10 (Mobile) di Instagram.

Leonardo Razovic

Uno studente di Ingegneria Informatica di 22 anni appassionato di tecnologia con un serio problema di dipendenza da serie tv