Software

Recensione: MoneyWiz 2 per Windows

MoneyWiz 2 è la mia applicazione di riferimento per segnarmi le mie spese e tenere traccia di quanto spendo. La versione per Windows completa il parco delle applicazioni per tutte le piattaforme.

MoneyWiz
MoneyWiz

Da qualche settimana sto provando con molto piacere MoneyWiz 2 per Windows, il medesimo gestore per le spese che già uso su iOS ed Android e che finalmente ho la possibilità di sfruttare anche sul mio PC domestico.

2

Uso MoneyWiz 2 dalla sua uscita e ne sono sempre rimasto molto soddisfatto in tutte le sue funzioni. Non ho trovato mai rivali su mobile, mentre su desktop, usando una macchina con Windows, non ho mai avuto modo di sfruttare la sua controparte. L’azienda ha deciso quindi di rilasciare, sul proprio store, anche questa versione che rispecchia quanto di buono già visto nella versione mobile.

Fin dal primo avvio ci sarà la possibilità di sfruttare il proprio account SyncBits per sincronizzare i dati già presenti sulle altre versioni. Fatto questo entrerete nel menù che vi permetterà di avere la medesima esperienza d’uso già vista su Mobile. Questo credo sia una degli elementi di spicco e che in qualche modo dia un vantaggio da non sottovalutare all’azienda; questa sensazione di continuità, seppur per una macchina Windows, da una sensazione di completezza.

3

Inserire una spesa o un’entrata risulterà molto semplice, basterà premere il pulsante “+” in basso a destra. Selezionata l’operazione potremo poi inserire tutti i riferimenti del caso passando dalla categoria (che vi consiglio di creare manualmente in base alle vostre esigenze) per poi giungere alla data e l’orario. Oltre questo potrete andare a impostare dei pagamenti ricorrenti che in tale data verranno automaticamente scalati dal portafoglio selezionato. Collegandomi alla gestione di questi anche qui è la medesima del mobile con tanto di organizzazione in cartelle.
Ovviamente non mancano poi i vari report personalizzabili che potranno poi essere esportati a seconda delle nostre esigenze.
Anche in questa versione è disponibile la possibilità di avere sincronizzato il proprio account bancario. Si tratta di una funzione premium e che, come nel mobile, io sconsiglio per una miglior tutela della nostra privacy, nonostante le grandi raccomandazioni da parte dell’azienda.

4

Conclusioni:

Se già avete la versione mobile e volete estendere la vostra produttività passando molto tempo al computer, vi consiglio assolutamente MoneyWiz 2 per Windows. Il costo non è dei più abbordabili, parliamo di 22,85 euro, in linea con la versione per Mac OS X, ma se la utilizzate costantemente vi tornerà sicuramente utile. Tuttavia potrete anche solamente utilizzare l’app sul vostro dispositivo iOS o Android ed avere allo stesso tempo una situazione completa delle vostre finanze, nonchè le medesime statiche. Il compromesso? Ovviamente uno schermo più piccolo.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.