Recensione: Shiftscreen il miglior gestore monitor esterno per iPad

Shiftscreen: gestore monitor esterno per iPad

Da sempre iPad supporta un secondo monitor però solo nella modalità duplicazione, Shiftscreen è una app che permette di gestire diverse finestre tra display di iPad e quello esterno.

Un grande difetto della duplicazione schermo di iPad è la presenza di bande nere nel secondo monitor, ovviamente perché il display di iPad non è in 16:9 e iPadOS (ma neanche il vecchio iOS 12) non è ottimizzato per un utilizzo a due monitor. Shiftscreen è una app che risolve questa mancanza. Basterà attivare il mirroring da iPad, Duplica schermo nel centro di controllo, e aprire l’applicazione per notare subito la differenza.

Leggi tutto

Lifeline, giocare mandando messaggi

Lifeline, giocare mandando messaggi

Non gioco tanto con lo smartphone, trovo l’approccio un po’ macchinoso, per questo Lifeline è perfetto.

Giocare a Lifeline vuol dire mandare semplici messaggi, naturalmente pre-impostati, a una persona sconosciuta in un’altra galassia o durante una missione, che sta rischiando la vita per salvarsi.

Leggi tutto

Recensione: Must, l’importanza di una UI

Must, l’importanza di una UI

Must è un’app alternativa a TV Time che permette di avere tutti i film e serie tv sotto controllo.

Conoscete TV Time? Quest’applicazione purtroppo è stata aggiornata ed è diventata pesante e poco user friendly, tant’è che molte della sue funzionalità o sono scomparse, o sono nascoste in sottomenu, insomma per me è bocciata!  Quindi sono andato alla ricerca di altre applicazioni che mi permettessero di fare la stessa cosa ma con una grafica più accattivante, e ho trovato Must.
Quest’applicazione permette di fare le stesse identiche cose di TV Time ma con una grafica nettamente più semplice, intuitiva e perfetta per lo stile di iOS. Sono presenti tutti film, vecchi, nuovi e in uscita, quest’ultimi sono nella prima schermata in modo da poter essere aggiunti semplicemente alla lista desideri.

Leggi tutto

Recensione: Overdrop per Android, meteo con un tocco stile

Overdrop è una nuova app per controllare le previsioni del tempo con molti widget a disposizione. La grafica ben curata vi farà dimenticare tutte le altre numerose alternative presenti per Android. Uno dei maggiori punti di forza di Android è sicuramente la libertà di personalizzazione, con la quale abbiamo infinite possibilità di combinazione. Oggi rimango … Leggi tutto

Recensione: GoodNotes 4, semplice e di facile uso

Ho cercato di ampliare le potenzialità del mio fantastico iPad Pro da 12,9 pollici e la sua Apple Pencil con GoodNotes 4. Da qualche settimana sto utilizzando con grandissimo piacere GoodNotes 4 per il mio iPad Pro. Si tratta di un’applicazione che permette di poter organizzare in taccuini alcuni appunti e sfruttare tutte le potenzialità … Leggi tutto

Recensione: CARROT Weather per iOS

Proprio ieri si parlava del nuovo iOS 11 e di tutte le sue nuove funzioni. Tra le più interessanti spicca ARKit, un insieme di API (Application Programming Interface) che permette agli sviluppatori di implementare all’interno delle applicazioni la realtà aumentata. Questo permette di creare app che interagiscono con l’ambiente circostante attraverso la fotocamera del nostro … Leggi tutto

Recensione: PDF Expert macOS

PDF Expert è in assoluto la migliore applicazione che vi permette di modificare, annotare ed editare un PDF anche su macOS. Quando si parla di modifiche relative ai PDF sul mondo Apple, non mi viene difficile pensare subito a PDF Expert di Readdle. La utilizzo costantemente su iOS ed ora anche su macOS e non … Leggi tutto

Recensione: Boxy 2 per macOS

Ormai abbiamo a disposizione centinaia di modi per comunicare, ma la posta elettronica rimane in uso nonostante sia una tecnologia del 1971. A quei tempi il presidente degli Stati Uniti era Richard Nixon, la gente piangeva la scomparsa di Jim Morrison ed Internet ancora non esisteva, ne è passato di tempo, ma ancora utilizziamo le … Leggi tutto

Recensione: SpdrVision per iOS: il tutto-in-uno della TV online, da vedere dove vuoi

Mi è capitato ogni tanto di essere in giro, ad esempio in treno, e di voler vedere un programma che stanno facendo vedere in diretta tv. In quei casi devo preoccuparmi di avere già installato sul mio dispositivo l’app necessaria per la visualizzazione del canale che voglio guardare, ma nel corso del tempo di mi … Leggi tutto

Recensione: AirMail 3 per macOS

AirMail è quel client mail che se avete provato su iOS (e lo avete apprezzato) diventerà anche il vostro sistema predefinito per gestire la posta elettronica anche su macOS. La mia esperienza è stata notevolmente influenzata dalla prova che feci su iOS diversi mesi fa e che fece diventare proprio AirMail il mio riferimento nel … Leggi tutto

Recensione: MoneyWiz per macOS

Ormai sono diversi anni che utilizzo MoneyWiz come gestore per tenere traccia di tutte le mie spese che siano esse relative ai contanti o collegate ai miei conti correnti e carte di credito. Con il passaggio a macOS mi sono imbattuto nella sua applicazione desktop che già utilizzo su Windows e che reputo fondamentale per … Leggi tutto

Recensione: Cinema for Netflix

Essendo passato a MacOS ed essendo anche, purtroppo aggiungerei, un grande utilizzatore di Netflix mi sono visto abbastanza costretto nel cercare delle alternative all’applicazione che tanto era ben fatta su Windows 10. Tra le tante ho avuto modo di provare Cinema for Netflix che, dopo una serie di test, mi ha soddisfatto in pieno. L’interfaccia … Leggi tutto

Recensione: Clear – Task, Reminders & To-Do for macOS

Da qualche settimana sto provando assiduamente Clear for macOS, un To-Do manager che fa dell’esperienza d’uso e della sua interfaccia il suo punto forte. Conoscevo già le sue peculiarità in quanto lo avevo sfrutto parecchio su iOS. Ero quindi abituato ad utilizzare tutte le varie gesture, gli swipe e quant’altro su mobile ma su desktop… … Leggi tutto

Recensione: Fantastical 2 per macOS

Essendo entrato in possesso di un MacBook Pro 2016, di cui faremo poi la recensione, ho iniziato ad esplorare tutto quello che è il parco software di questo sistema operativo che, credetemi, non ha nulla a che vedere con la controparte Windows.

Non potevo non provare quindi Fantastical 2 anche per questa piattaforma dopo averlo testato ed utilizzato su iPhone ed iPad per diverso tempo.

L’interfaccia è tanto semplice quanto funzionale, non ci sono dubbi o mezze misure. Sin da subito mi sono trovato a mio agio con essa cosa che non ho potuto dire del calendario di sistema, un po’ troppo macchinoso secondo me.

Passando all’uso quotidiano, una grande spinta la da sicuramente il widget richiamabile dalla barra superiore. In un secondo voi avrete a disposizione il resoconto della vostra giornata, singola o no, oppure la possibilità di spostarvi dentro i singoli giorni per vederne ogni singolo evento.

L’inserimento del testo con il linguaggio naturale è sicuramente un plus non da poco che vi aiuta e velocizza le operazioni in fase di registrazione dell’evento o del promemoria. Ok non è sempre precisissimo e non vi capirà sempre al 100%, ma funziona ed è una mano in più per evitare di staccare le dita dalla tastiera e perdere tempo.

Per quanto riguarda la sincronizzazione ed i vari account non ho riscontrato alcun problema. Che siano Google, Apple o Exchange non ci sono problemi e la sincronizzazione avviene in maniera precisa, puntuale e perfetta. Molto comoda è la possibilità di poter scegliere ogni quanto fare un update, così da non distruggere eventualmente la batteria del vostro computer.

Infine concludo dicendo che la gestione integrata fra calendario e promemoria è sensazionalmente comodissima ed unica. Sembrerà banale, ma nonostante i problemi e le limitazioni che offrono i promemoria di Apple, averli li integrati con il proprio calendario è una svolta positiva non da poco.

Conclusioni:

Fantastical 2 per macOS costa e non poco. Lo potete tranquillamente provare dal Mac App Store per qualche giorno e poi decidere se vale la pena spendere circa 55 euro per portarselo a casa. Io vi dico che mi ha fatto non poco vacillare nei confronti di Todoist e che oggi sono più che mai indeciso su quale servizio utilizzare per il mio workflow quotidiano.