instaNews
instaNews > Editoriali > La mia vita passa per Wunderlist

La mia vita passa per Wunderlist

Wunderlist
Wunderlist

Ci ho messo parecchio tempo prima di trovare un software manageriale che mi permettesse di gestire gli impegni, la redazione e tutto ciò che mi circonda.

Come ben saprete uso ormai Wunderlist da oltre un anno ed ad oggi non ne posso fare a meno.

Partendo dalla più banale gestione familiare, passando a quella universitaria e concludendo con quella lavorativa, credo di aver trovato lo strumento ideale con cui interfacciarmi quotidianamente (tra le altre cose è pure gratuito).

Perché dovrei scegliere Wunderlist piuttosto che Todoist o simili?

In primo luogo, come ho detto, è il migliore nella sua fascia gratuita offrendo un servizio che praticamente non ha bisogno di aggiunte Premium, ad esempio le notifiche.
In secondo luogo l’interfaccia studiata mi sembra ad oggi fra le migliori sul mercato con un layout semplice, funzionale e soprattutto (per i malati come me) ordinato.
Infine la collaborazione rapida ed istantanea. In pochi semplici tap, dopo aver creato la vostra azione da completare, potrete condividerla con un vostro contatto della rubrica che usa Wunderlist.

Insomma oggi posso dire che più che dal calendario, la mia vita passa per la maggior parte da Wunderlist. Raramente sono entusiasta dei programmi che sfrutto nel mio workflow, poiché molto spesso non sono completi al 100%, ma Wunderlist ancora oggi persiste li nella mia homescreen e si fa utilizzare sempre con un piacere immenso.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.