Tecnologia

Microsoft Edge è il browser più efficiente su Windows

Circa un anno fa Windows 10 è stato ufficialmente rilasciato sul mercato ed assieme all’ultima versione del sistema operativo di Microsoft ha fatto il suo debutto anche il nuovo browser Microsoft Edge. Ad un anno di distanza, nonostante sotto alcuni punti di vista sia ancora inferiore rispetto ai più blasonati Google Chrome o Firefox, Edge ha alcuni punti di forza come l’integrazione di Cortana, la possibilità di scrivere appunti direttamente sulla pagina web e l’efficienza energetica.

Microsoft Edge su Surface Pro 3
Microsoft Edge su Surface Pro 3

Direttamente dal blog di Windows arriva un interessante articolo che parla dell’efficienza energetica dei browser più diffusi su Windows ed, udite udite, Edge risulta essere il browser più ottimizzato e che quindi consuma meno energia assicurandoci una durata maggiore della batteria dei nostri dispositivi portatili.

Questo risultato è l’aggregazione dei risultati di 3 differenti test:

  1. Misurazioni controllate in laboratorio;
  2. Dati di telemetria provenienti da milioni di dispositivi con Windows 10;
  3. Riproduzione di un video fino al spegnimento del dispositivo (Surface Book).

Misurazioni in laboratorio

Il primo test eseguito da Microsoft è stato quello in laboratorio: tramite vari test come l’apertura di tab, scorrimento nelle pagine web e visualizzazione di video sui siti più visitati quali Facebook, Google, YouTube, Amazon e molti altri è stato misurato il dispendio energetico di ogni browser.

Come potete vedere dai risultati qui sopra, Edge risulta essere il browser meno dispendioso dal punto di vista energetico riuscendo a garantire fino al 53% di autonomia in più rispetto agli altri browser presi in esame.


Dati telemetria

Tramite i dati che ogni giorno milioni di utenti mandano ai server di Microsoft, l’azienda ha potuto verificare la veridicità dei test eseguiti in laboratorio:

Anche in questo caso Microsoft Edge batte la concorrenza.


Streaming video

Ultimo test eseguito da Microsoft è quello dello streaming video: utilizzando le ultime versioni dei browser su 4 diversi Surface Book è stato riprodotto lo stesso video fino a quando il dispositivo si spegneva

Anche in questo caso Edge risulta essere il browser più ottimizzato riuscendo a garantire un’autonomia dell’addirittura il 70% migliore rispetto a Google Chrome.

About the author

Filippo Favaro

Amo la tecnologia ed in particolar modo il mondo degli smartphone e computer. Divoratore seriale di serie TV.
Di recente sono passato al lato oscuro .