Friends, la capostipite delle serie TV • instaNews
Intrattenimento

Friends, la capostipite delle serie TV

friends-20th-anniversary

Ho finito di vedere Friends una delle serie TV più belle che io abbia mai visto e che, per certi aspetti, ha dato il via a moltissimi show attualmente in onda o appena conclusi e che hanno ottenuto un successo planetario.

La mia storia con questo show è iniziata molti anni fa. Vidi mia cugina, una generazione più grande di me, comprare tutti i DVD usciti a loro tempo in edicola. Parliamo di inizio 2000, periodo durante il quale nemmeno sapevo cosa fosse una serie TV e soprattutto che avessero una storia, sviluppata nel corso del tempo, con un inizio ed una fine.

Con il suo arrivo su Netflix, vista anche l’assenza di altri grandi titoli, ho iniziato a guardarla da zero e dopo la prima stagione mi ero già innamorato tanto che in meno di un mese mi sono bevuto dieci stagioni. Ok gli episodi sono da 20 minuti ciascuno circa, ma a differenza di altre serie di questa durata, vi sembrano finire troppo in fretta, credetemi.

L’ho definita la capostipite perché, specie vedendola a posteriori, ha dato il via a The Big Bang Theory ed How I Met Your Mother senza se e senza ma. Le analogie sono parecchie e lo stile usato è abbastanza simile, ovviamente con i relativi cambiamenti di storia e personaggi. Il format è quello giusto, non annoia nonostante nelle dieci stagioni le vere situazioni importanti non siano poi così tante come ci si possa aspettare.

Ho letto poi in Rete di un possibile sequel o di una riunione vent’anni dopo. Dico no, non è il caso. Questa serie è una pietra miliare della storia degli show televisivi e credetemi che così deve rimanere con quell’ultimo saluto nella casa di Monica che non sembra affatto un addio, anzi.

Friends entra di diritto nella mia Hall of Fame personale. Wow che spettacolo…

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.