instaNews
instaNews > Tecnologia > Addio cara Pebble

Addio cara Pebble

Nuova famiglia Pebble

Alla fine la triste notizia è arrivata: i tanto amati ed attesi Pebble Time 2 sono stati cancellati con effetto immediato.

Purtroppo ciò che tutti non volevamo accadesse è successo e la conferma dell’acquisizione da parte di Fibit  segna in pratica la chiusura di una delle aziende che più era riuscita a farci innamorare in questo marasma generale della tecnologia.

Pebble rimarrà sempre nella storia come prima vera azienda dedica solamente alla produzione di smartwatch, forse i primi veri ed unici smartwatch. Nessuno potrà toglierci questo pensiero e nessuno potrà dire che non è stato così. Una semplice idea su Kickstarter che è divenuta poi un sogno reale, concreto e che ha soddisfatto milioni di utenti.

Il mercato però è tanto bello quanto cattivo e la situazione finanziaria della società era pessima. Si cercavano da tempo nuovi investitori, specie dopo il flop del modello Round, ma nessuno si era realmente proposto. Fibit ha comprato tutto la società per poi smantellarla al 99% e così facendo come molti degli ordini ancora in fase di elaborazione. Insomma per capirci ha eliminato un concorrente dal mercato mangiandoselo.

Il futuro io lo vedo comunque grigio per questa azienda. Ben me ne voglia ma non sono mai riuscito ad apprezzare i suoi prodotti fino in fondo poichè li ho sempre più visti dedicati al mondo della moda piuttosto che alla loro effettiva utilità.

Ciao Pebble, grazie di tutto.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.