instaNews
instaNews > Recensioni > Accessori > Recensione: Tomtoc Zaino

Recensione: Tomtoc Zaino

Sono appassionato di zaini, ne provo tantissimi e continuo a cercare quello che potrebbe essere il mio prodotto definitivo seppure siano anni che ormai ne provo tantissimi. Oggi vi propongo la recensione di questo quasi sconosciuto Tomtoc Zaino.

Design e dimensione:

Ho voluto provare questo zaino perché fino ad oggi avevo praticamente provato solamente zaini tecnici con tasche dedicate a smartphone, pc e via dicendo. Questo ha un design differente e nel complesso più dedicato alla moda che alla sostanza, almeno in esterno.
Il tessuto di rivestimento sembra di buona qualità ed in questi giorni di uso non ho mai avuto problemi, nemmeno sotto la pioggia. Pensavo si sporcasse molto facilmente, specie essendo nero, invece pur maltrattandolo non ho avuto nessun tipo di problema, anzi.

All’interno troviamo un semplice alloggiamento così organizzato: foro per notebook fino a 15 pollici, purtroppo in formato MacBook, una piccola cerniera con una tasca retinata e due tasche laterali ad esempio una borraccia o il caricatore dello stesso pc. Devo dire che è una concezione diversa rispetto ai tanti zaini che ho provato, ma nel complesso devo dire che se vi portate pochi strumenti risulta decisamente comodo.
Completano poi la dotazione delle tasche quella posta nello schienale per inserire i documenti e non farseli rubare e la tasca anteriore classica di questo modelli di zaini in cui mettere magari solamente delle chiavi o una batteria di riserva. Ci sono le tasche esterne laterali per l’ombrello ad esempio, ma andranno usate con parsimonia perché se sfrutterete anche le adiacenti interne potrebbe crearsi uno spessore che non vi permetterà di usufruirne.

Conclusioni:

Lo zaino costa 30,99 euro, un prezzo in linea bene o male con tutti quelli fino ad oggi provati. Nel complesso mi è piaciuta molto la sua diversità e la sua possibilità di carico perché nonostante potrebbe sembrare estremamente piccolo, sono riuscito a portarmi il computer e la mia ciotola per il pranzo senza alcun tipo di problema. Il vero difetto è lo schienale che purtroppo si imbarca quando metto dentro il mio Surface da 12 pollici circa. Non è rigido come gli spallacci e purtroppo su questo non si può transigere perchè se non si ha un pc di grandi dimensioni si va contro questo problema. Oltre questo, a pieno carico lo zaino vi sbilancia verso dietro e dovrete ingobbirvi per evitare tutto questo a meno che non lo stringiate veramente tanto sugli spallacci per poi “sganciarlo” prima di toglierlo. Peccato perché se non si fosse imbarcato nel centro ed avessero aggiunto due lacci di collegamento sugli spallacci da far passare sul torace sarebbe stato perfetto.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.