instaNews
instaNews > Altro > Google e il nuovo esperimento AutoDraw

Google e il nuovo esperimento AutoDraw

Un’immagine vale più di mille parole” è questo che probabilmente hanno pensato alcuni dipendenti del laboratorio creativo del colosso di Mountain View. Google ha infatti pubblicato AutoDraw, un web-tool gratuito, in grado di riconoscere i nostri scarabocchi e trasformarli in disegni veri e propri.

Il concetto di funzionamento è simile al correttore automatico delle tastiere dei nostri smartphone, dopo che inizierete a tracciare le prime linee vi verranno proposte delle immagini correlate che più assomigliano alla vostra idea. E’ possibile scegliere il colore preferito ed eventualmente aggiungere del testo per poi poter salvare o condividere il “capolavoro” creato.

Questo strumento sembra essere stato sviluppato sulla tecnologia migliorata di QuickDraw, progetto rilasciato l’anno scorso che identificava i doodle disegnati a schermo.

Molto probabilmente questo è solo il primo passo verso quella che potrebbe diventare una funzione integrata nelle app di Google, come per esempio in Keep. Questa idea essendo semplice nell’utilizzo si potrebbe rivelare molto utile in più scenari, dalle note veloci ai servizi di messaggistica.

AutoDraw è possibile utilizzarlo sia dai dispositivi mobile che da pc, raggiungibile con tutti i principali browser tramite questo indirizzo. Qui sotto potete trovare il video di presentazione:

Walter Tomiati

Sono appassionato di ogni cosa che riguarda la tecnologia. Nel tempo libero sviluppo applicazioni Android (Tomiati Dev, Kubix Studio).