instaNews

Instagram Stories, alcuni trucchi per sfruttarlo al meglio

Con il passare del tempo le “storie” sono state introdotte in tutte le piattaforme di Facebook Inc., Messenger e WhatsApp incluse, quelle su Instagram però risultano le meglio implementate e che più riescono ad integrarsi con la natura originale dell’applicazione.

Aggiornamento dopo aggiornamento le storie si stanno arricchendo di funzioni ed alcune di queste in realtà non sono subito visibili, bensì richiedono una conoscenza un po’ più profonda dell’applicazione, quindi visto che sempre più utenti ne usufruiscono, ecco alcuni dettagli che potrebbero esservi sfuggiti.

Spesso succede che si scatta una foto per la storia all’interno di Instagram e visto che è venuta bene la si voglia salvare, cosa possibile, ma purtroppo essendo stata scattata per essere condivisa la qualità è inferiore al normale. Il primo consiglio quindi è di scattare, se possibile, attraverso l’applicazione Fotocamera per poi inserire successivamente la foto nella propria storia, così facendo infatti non solo la foto che si andrà a pubblicare sarà lievemente più ricca di dettagli, visto che comunque verrà compressa, ma almeno la vostra copia in locale sarà qualitativamente migliore. Discorso analogo per i video, specialmente se si ha un telefono con stabilizzazione ottica come l’iPhone 7. Se registrerete un video tramite Instagram la stabilizzazione sarà assente e dunque il video risulterà più mosso, se invece sarà catturata attraverso l’applicazione Fotocamera questi dettagli non mancheranno.

La differenza è incredibile.

Sistemato il discorso qualità passiamo alle vere e proprie funzioni “nascoste”.
Sapevate che era possibile trasformare una Live Photo in un Boomerang? Io fino a poco tempo fa no, anche se in realtà è semplicissimo. Basta infatti selezionare la Live Photo appena scattata, tenere premuto sulla foto ed il gioco è fatto, la foto ora è un Boomerang.

View post on imgur.com

Mi capita spesso di vedere foto che in realtà sono del semplice testo con uno sfondo monocromatico, in realtà l’autore non ha buttato secondi preziosi a colorare a mano lo sfondo, infatti basta selezionare il pennarello, scegliere un colore, e tenere premuto sulla foto, ora sarà tutto del colore selezionato.

View post on imgur.com

Ammetto che i colori in realtà sembrerebbe un po’ pochi, ed anche scorrendo tra le tre pagine può capitare di non trovare quello che si sta cercando, ma in realtà è disponibile una comodissima palette RGB per selezionare il colore desiderato. In qualsiasi menu basterò tenere premuto sopra i colori e si aprirà tutto lo spettro dei colori selezionabili.

View post on imgur.com

Ora avrete sicuramente a disposizione qualche strumento in più per dare sfogo alla vostra creatività su Instagram Stories!

Leonardo Razovic

Uno studente di Ingegneria Informatica di 20 anni appassionato di tecnologia con un serio problema di dipendenza da serie tv.