Tecnologia

Il ritorno al passato di Apple, finalmente

Attenzione è successo. Per certi aspetti è una notizia “bomba”, per altri potrebbe essere la normalità a cui tutti dovremo essere abituati. Di cosa parliamo? Del fatto che il nuovo iMac 4k da 21,5 pollici ha la CPU e la RAM sostituibili.

Sembra tutto oro quello che luccica, ma bisogna anche dire che per quanto possa essere una bellissima notizia, la fase di smontaggio è decisamente complessa e rischio per tutti quegli utenti che non sono pratici in queste opere.

iFixit ha confermato come né la RAM e né la CPU sono saldate. Questo cosa vuol dire? Che ci sarà la possibilità di sostituirli in futuro, aumentare la RAM o, meglio ancora, fare un upgrade della CPU in separata sede.

Valutate però se tra la fase di smontaggio ed il prezzo del processore non valga però la pena acquistare un upgrade direttamente fatto da Apple.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.