Tecnologia

Medium vuole morire

Credo che ormai ci sia ben poco da dire su Medium se non che voglia morire da solo e con le sue mani.

Lì ho il mio blog personale, un portale che sono riuscito a far fiorire (nel suo piccolo) grazie al supporto con IFTTT che magicamente verrà eliminato dal prossimo 24 giugno. Tante implementazioni ed automazioni quindi verranno cancellate per via dell’uso delle loro API, ma perché? In pratica dico addio alla condivisione delle mie foto di Instagram, dell’integrazione con Spotify e la possibilità di condividere i vari feed.

Un applauso a Medium che vuole implodere in sé stesso a causa di una scelta iniziale di business pessima e che ha portato alla situazione attuale in cui l’azienda non è riuscita mai a tirare dei reali utili.

Chi paga? Noi. Ed io che volevo pure diventare un member pagando. No grazie, ora si valutano tante alternative.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.